Segui QdM Notizie

Attualità

CUPRA MONTANA Nel Convento la benedizione degli animali

Benedizione degli animali al convento della Romita di Cupra Montana

All’Eremo della Romita la Festa di Sant’Antonio abate è uno dei momenti più partecipati

CUPRA MONTANA, 18 gennaio 2020 – Ritorna come da consuetudine la Festa di Sant’Antonio abate e la benedizione degli animali, che si svolgerà domenica 19 gennaio, dopo la messa delle ore 11,30, nel sagrato dell’Eremo della Romita (Convento dei Frati Minori o Frati Neri), dove contestualmente saranno distribuite le pagnottelle benedette appositamente fatte per questa simpatica tradizione.

È un appuntamento al quale partecipano moltissimi cuprensi e non, che portano i propri animali alla benedizione. La tradizione della benedizione degli animali o festa di Sant’Antonio abate, resiste fin dal Medioevo e quindi affonda le proprie radici nei secoli non solo per l’affetto di cui ha goduto questo santo, specie nelle nostre campagne, dove si crede custodisca e protegga le bestie delle stalle dai pericoli; infatti, molti anni or sono non era difficile trovare appeso nella stalle il suo ritratto magari accanto a quello di Frate Indovino.

Nella sua iconografia compare oltre al maialino con la campanella, anche il bastone degli eremiti a forma di T, la “tau” ultima lettera dell’ alfabeto ebraico e quindi allusione alle cose ultime e al destino.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

News