Segui QdM Notizie

Cronaca

FABRIANO Condomini “bollenti”, scattano le denunce

In via Fabio Filzi è stato denunciato un 36enne straniero, in viale Zonghi alcuni residenti chiamano i carabinieri per la musica troppo alta

FABRIANO, 5 agosto 2020Due denunce per storie avvenute in due condomini di Fabriano. Il primo in via Fabio Filzi dove è stato denunciato un 36enne straniero per violenza privata con relativa multa. I carabinieri sono intervenuti nell’immobile in pieno centro a causa di un diverbio causato dal posteggio di un auto che non permetteva ad un’altra auto di uscire dalla propria postazione. Da qui il diverbio e le relative conseguenze.

Seconda situazione calda in viale Zonghi, dove di notte, i vicini di casa hanno chiamato i carabinieri per l’eccessivo rumore, tra cui anche musica alta, proveniente da una abitazione dove poi risultava esserci una sorta di raduno familiare.

I militari dell’Arma dopo aver preso le generalità degli astanti, non hanno creduto a quelle di un 44enne di Fabriano. La mattina dopo gli accertamenti, riscontravano le false generalità date dall’uomo, da qui la denuncia.

(d. g.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

News