Segui QdM Notizie

Attualità

FABRIANO JP Industries, i sindacati: «Silenzio sul nuovo concordato»

La Rsu: «Non sappiamo se il piano concordatario preveda ancora esuberi», sbloccati i pagamenti per la cassa integrazione Covid

FABRIANO, 13 agosto 2020 – L’azienda dell’imprenditore Giovanni Porcarelli, ex Antonio Merloni che il 3 luglio è stata messa in liquidazione e sempre rimanendo nel comparto “bianco” oggi è Indelfab (Industrie elettrodomestiche fabrianesi).

Al riguardo le organizzazioni sindacali Fim-Fiom-Uilm comunicano «non è chiaro se sarà presentata una nuova domanda di concordato e se il piano concordatario preveda ancora esuberi». Ad oggi sono 305 i dipendenti degli stabilimenti di Fabriano, Santa Maria e Maragone, 269 operai e 36 impiegati; 279 del sito di Gaifana (Perugia) in Umbria, 268 tute blu e 11 colletti bianchi.

Come annunciato dai rappresentanti dei sindacati di categoria «sbloccati i pagamenti per la cassa integrazione Covid ai 584 lavoratori della JP Industries di Fabriano. Dal 17 agosto, gli accrediti delle mensilità nei conti correnti dei lavoratori per il periodo compreso dal 4 maggio al 4 luglio».

(d. g.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

News