Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / “LA LUCE E I SILENZI”: UNA MOSTRA PER I BAMBINI DELLA “MUNARI”

In visita alla mostra il gruppo di appassionati d’arte più giovane 

 

FABRIANO, 9 dicembre 2019 – La mostra “La luce e i silenzi”, la grande mostra pensata per raccontare Orazio Gentileschi e l’opera dei caravaggeschi nelle Marche ha chiuso i battenti nella giornata di ieri.

Una mostra da oltre 10.000 presenze, curata da cura di Anna Maria Ambrosini Massari e Alessandro Delpriori per riunire i capolavori realizzati tra Ancona (1606-1607)come la “Circoncisione”, con quelli del periodo fabrianese (1613-1619), con “La Vergine del Rosario” oggi nella Pinacoteca Civica, la “Visione di Santa Francesca romana” oggi a Urbino (Galleria Nazionale delle Marche).

Poi l’intensa “Maddalena” per l’Università dei Cartai, nucleo di una stanza tematica in cui Gentileschi viene messo a confronto con Guerrieri, il grande caravaggesco marchigiano cui è riservata una mostra nella mostra, Baglione, Turchi, Valentin, Vouet, Cagnacci e molti altri.

Ma tra i tanti visitatori della mostra (parte integrante del progetto chaimato “Mostrare le Marche“, per un percorso creato per cercare di ridare slancio ai territori colpiti dagli eventi sismici del 2016) anche un gruppo di giovanissimi appassionati d’arte, con i bambini  della scuola dell’infanzia “Bruno Munari di Fabriano” ad esplorare le sale dell’esposizione. 

Un tuffo indietro nel tempo, nel ‘600 italiano e marchigiano, per ascoltare le parole delle guide che hanno raccontato ai bambini i tanti segreti di un mondo così diverso da quello attuale.

Curiosità, attenzione ai dettagli e tante domande, come quelle per capire il perché dei tanti particolari delle opere (animali, fiori, colori dei vestiti…) e per iniziare ad amare sin da piccolissimi l’arte e tutte le sue declinazioni.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.