Segui QdM Notizie

Cronaca

Fabriano Maxi rissa davanti al centro commerciale, 6 denunce

Futili motivi: il mancato gradimento di una futura nuora da parte di una delle due famiglie coinvolte

Fabriano – Prima le parole, gli animi che si scaldano e poi la rissa. Lo scorso aprile due nuclei familiari (imparentati tra loro) si sono “scontrati” nei pressi del parcheggio del centro commerciale cittadino senza che questo fosse stato in alcun modo programmato.

Lo scontro – secondo quanto emerso – per futili motivi: il mancato gradimento di una futura nuora da parte di una delle due famiglie coinvolte.

La rissa a 6 ha portato a diversi feriti (graffi, lividi e vestiti strappati), alcune delle persone coinvolte finite a terra è stata anche oggetto di violenza mentre era impossibilitata a difendersi.  

Le persone presenti hanno chiamato immediatamente la Polizia (mentre qualcuno addirittura filmava lo scontro), che arrivata sul posto per identificare i responsabili.

La presenza però delle forze dell’ordine non era sufficiente a tranquillizzare gli animi, tanto che alcuni dei responsabili cercava di proseguire l’alterco anche in presenza della Polizia.

Sul posto anche due ambulanze che hanno portato al pronto soccorso del “Profili” alcuni dei feriti, mentre altri hanno raggiunto il nosocomio con propri mezzi.

Per evitare ulteriori scontri, i poliziotti si sono recati anche loro al pronto soccorso per evitare ulteriori contatti.

Dopo aver identificato tutti i presenti, la Polizia ha iniziato le indagini acquisendo anche le immagini dei telefonini.

In totale sono state denunciate 6 persone, mentre per altre 3 con precedenti penali (fabrianesi con reati contro il patrimonio, droga e guida in stato di alterazione) è scattato l’avviso orale da parte del questore Capocasa.

Per la donna e i due uomini previsto il “monitoraggio” in funzione di un cambio di condotta tale da tenerli lontani da reati e “cattive compagnie”.

© riproduzione riservata

News