Segui QdM Notizie

Cronaca

Fabriano Renzo Stroppa consigliere provinciale: «Non rispondo ad affermazioni rancorose»

renzo stroppa consigliere provinciale ancona fabriano

Fabriano – Non si è fatta attendere la replica di Renzo Stroppa alle accuse del Pd dopo il suo ingresso in provincia in qualità di consigliere.

Dopo l’affondo del Pd, il consigliere di minoranza del comune fabrianese replica alle accuse e rilancia.

«Non intendo rispondere alle affermazioni rancorose di certi personaggi, mi permetto solamente di ricordare che alla mia elezione i consiglieri del Pd fabrianese hanno contribuito per il 40% circa per il resto sono stato votato sia da esponenti della sinistra che del centrodestra sia di Fabriano che di altri comune della provincia. Ricordo anche al Pd fabrianese – spiega – che la provincia è un ente sovraccomunale che per i sevizi resi non guarda al colore delle amministrazioni ma deve guardare al territorio in generale. Del resto anche nel mio ruolo passato di assessore alla Comunità Montana ho sempre svolto un ruolo super partes, in collaborazione con sindaci ed amministrazioni di varia estrazione politica senza guardare l’appartenenza ad un partito od un altro».

«Purtroppo – conclude – la cosiddetta riforma Del Rio ha ridisegnato le competenze delle province depotenziandole in parecchie funzioni ed oggi sostanzialmente l’ente si occupa della viabilità, ambiente, istruzione e formazione, alla luce di ciò il mio ruolo sarà quello di portare avanti le istanze del territorio montano, anche perché fino ad oggi l’intera zona montana non aveva nessun rappresentante; tenga conto che il consigliere più montano se così si può definire era di Staffolo».

© riproduzione riservata

News