Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / TRA ALLENAMENTI E LA SPERANZA DI VOLARE A TOKYO

FABRIANO, 23 luglio 2018 – In attesa che i lavori al PalaCesari vengano terminati, la preparazione della Faber Ginnastica Fabriano prosegue intensa all’interno tra PalaGuerrieri e Desio.

Tante le sfide che da qui a qualche mese le atlete fabrianesi dovranno affrontare, a partire da quella di Milena Baldassarri (fresca vincitrice del Premio Castello di Argignano sezione Junior) che continua a Desio in vista del Campionato Mondiale di Sofia che la vedrà protagonista insieme alle azzurre a metà settembre.

Ma prima della Bulgaria il 28 luglio a Chieti ecco il triangolare di Chieti con Spagna ed Ucraina e poi tappa a metà agosto in Bielorussia e Russia per due tappe della coppa del mondo.

Sempre in rappresentanza dei colori azzurri, anche la Junior Talisa Torretti, che andrà a Minsk e Budapest sempre nel mese di agosto, oltre che parteciperà al triangolare di Chieti.

Tutte al PalaGuerrieri

Allenamenti che hanno visto partire proprio a luglio l’avventura della nuova Nazionale Junior, che per il il quarto biennio viene assegnata alla Faber Ginnastica e che rappresenterà l’ Italia al Campionato d’ Europa nel maggio 2019.

Ma a luglio è anche iniziata la nuova avventura della squadra nazionale Junior, che per il quarto biennio viene assegnata alla Faber Ginnastica e che rappresenterà l’ Italia al Campionato d’ Europa nel maggio 2019.

Sono sei ginnaste tra i 12 ed i 13 anni provenienti da diverse città italiane che si sono trasferite a Fabriano e per un anno saranno residenti in città e sotto la guida di Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova. Obbiettivo, migliorare il secondo posto centrato a Budapest nel 2017.

Coppa dei Campioni a Tokyo?

La Faber Ginnastica Fabriano, come società Campione d’ Italia, avrebbe il diritto di partecipate alla Coppa dei Campioni di ritmica a Tokyo a fine settembre, ma per ora purtroppo la trasferta è incerta per problemi di budget. “6 giorni in Giappone, viaggio aereo e soggiorno – scrive in un nota la società – comporterebbe una spesa attualmente non coperta. Speriamo di poter portare Fabriano in una manifestazione così prestigiosa”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.