Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / “Una città che legge”, adesso c’è il riconoscimento

Andreoli immobiliare 01-07-20

L’assegnazione del titolo per aver favorito la diffusione della lettura e la promozione del libro attraverso eventi dedicati  

 

FABRIANO, 7 luglio 2020 – Fabriano vince il titolo diCittà che legge riconoscimento assegnato dal Cepell, Centro per il Libro e la Lettura del Mibact, a quelle città le cui biblioteche e librerie partecipano ad attività e iniziative dedicate alla diffusione della lettura e promozione del libro.

Per poter ricevere il riconoscimento è stato necessario partecipare a un bando che richiedeva una serie di requisiti tra i quali aver organizzato eventi o festival dedicati alla lettura, come il progetto Young Adults, la regolare apertura al pubblico della biblioteca comunale; la partecipazione di librerie ed associazioni ad uno dei progetti nazionali del Cepell ovvero Libriamoci e il Maggio dei Libri.

Il titolo vuole riconoscere e sostenere il valore della lettura come valore condiviso, in grado di favorire la crescita socio-culturale della comunità attraverso la collaborazione tra la biblioteca comunale, le librerie, gli istituti scolastici e la città stessa che insieme diventano luoghi di promozione e diffusione della lettura e del libro.

Una volta ottenuto questo riconoscimento il passo successivo è il “patto della lettura” cioè quello di creare tra l’amministrazione, la biblioteca, le librerie e le scuole una serie di attività volte a incentivare la lettura e creare una nuova sinergia. È un riconoscimento importante, non solo per la biblioteca Romualdo Sassi che si è occupata di tutto l’iter per richiedere la partecipazione al bando, ma anche per la città di Fabriano, che avrà la possibilità di accedere ai diversi fondi messi a disposizione dal Cepell per l’organizzazione di questi eventi.

«Ringrazio la direttrice della biblioteca Francesca Mannucci, – dice L’assessore alla cultura Ilaria Venanzoni – i bibliotecari, e tutti i soggetti pubblici e privati che lavorano con noi su questo tema».

Sara Marinucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Cronaca6 ore fa

Jesi / Brucia il computer, ci vogliono i Vigili del Fuoco

Intervento della squadra cittadina nella serata di ieri, nessuna persona coinvolta ma danni di Redazione Jesi, 2 febbraio 2023 –...

Bassa Vallesina6 ore fa

Falconara / Incidente all’Api, tanto fumo ma nessun danno a persone e cose

Una quantità di combustibile era trafilata da una valvola, situazione prontamente risolta dal personale interno della raffineria, addestrato per far...

Attualità8 ore fa

Sanità / Medici di famiglia, i dottori Gagliardini ed Ercolino a Cingoli e Filottrano

Lo ha comunicato l’assessore Filippo Saltamartini dopo il confronto avuto con la Direzione dell’Ast Ancona e con il Distretto competente...

Attualità9 ore fa

Provincia / Open day per il rinnovo dei passaporti

Le date delle aperture straordinarie nei Commissariati di Jesi, Fabriano, Senigallia e Osimo, con accesso libero e senza prenotazione in...

Alta Vallesina11 ore fa

Fabriano / Subaffitto Agricom, l’interpellanza di Fabriano Progressista

Torna d’attualità la questione dell’azienda agraria comunale Fabriano, 2 febbraio 2023 – Premesso che con delibera di giunta del 21/03/2022...

Eventi12 ore fa

Montecarotto / A teatro una rassegna da “perdere la testa”

Dal 17 febbraio i quattro appuntamenti tra “amore e follia”, a chiudere il calendario lo spettacolo di “Malati di niente”...

carabinieri stazione sassoferrato carabinieri stazione sassoferrato
Alta Vallesina13 ore fa

Sassoferrato / Compra un Apple Watch online ma viene truffato

Denunciato un 40enne residente nella provincia di Fermo per truffa di Redazione Sassoferrato, 2 febbraio 2023 – I Carabinieri hanno...

Alta Vallesina14 ore fa

Fabriano / Ambito 10, ecco il registro assistenti familiari

Il Registro Assistenti Familiari: uno strumento in più per favorire le famiglie e aiutare lavoratori e lavoratrici del settore di...

Attualità19 ore fa

Tradizioni / Dopo i Giorni della Merla ecco Candelora: «Dell’inverno semo fora?»

Un’altra ricorrenza della tradizione popolare che cade oggi 2 febbraio e sancisce la fine o il prosieguo dell’inverno di Cristiana...

Primo piano19 ore fa

L’intervista / Roberto Mancini: «Marche regione da podio, Jesi sul gradino più alto»

«Spero davvero che tra qualche tempo sia Ancona che Ascoli possano tornare in serie A, sarebbe un bel traguardo per...

Meteo Marche