Connect with us

Alta Vallesina

GENGA / SS76, l’Ad Simonini “vede” la fine dei lavori

Consegnati altri 2 km di SS76, fine lavori nel 2021

GENGA, 24 dicembre 2020 – «L’apertura di del nuovo tratto – ha affermato l’Amministratore Delegato di Anas Massimo Simonini nel corso di un sopralluogo tecnico sui cantieri – ci avvicina al completamento della Perugia-Ancona, una direttrice altamente strategica per l’intero sistema viabilistico del Centro Italia e del Paese».

Nella giornata di ieri la cerimonia ufficiale per aprire al traffico altri 2 chilometri della SS76, nell’ambito dei lavori di potenziamento della direttrice Perugia-Ancona tra Albacina e Serra San Quirico. Il nuovo tratto comprende la galleria “Valtreara”, il viadotto “Gattuccio” e lo svincolo di Valtreara. L’apertura consente tra l’altro di ripristinare l’originario collegamento con le Grotte di Frasassi.

I lavori di completamento della direttrice Perugia-Ancona proseguono sui restanti 8,5 km della SS76 e, secondo quanto confermato da Anas, saranno ultimati nel 2021. Lo scorso marzo era stato aperto il tratto Fossato di Vico-Fabriano Ovest, lungo 7,5 km, e a luglio il tratto Albacina-galleria Sassi Rossi di ulteriori 3,5 km.

Andreoli immobiliare 01-07-20

L’AD Simonini ha poi incontrato l’Amministratore delegato di Astaldi, Filippo Stinellis, con il quale è stato concordato l’imminente avvio dei lavori anche degli ultimi due lotti della Pedemontana delle Marche, per un investimento complessivo di 153 milioni di euro, recentemente approvati in via definitiva dal CdA della Società Quadrilatero Marche Umbria.

«Ieri mattina – ha scritto il sindaco di Fabriano Gabriele Santarelli sui social – insieme al Sindaco di Genga Marco Filipponi e alla dirigenza ANAS, Quadrilatero e ad Astaldi ho assistito alla apertura dei due chilometri di SS76 che comprendono lo svincolo di Valtreara. Mi ero assunto l’impegno di far sì che sulla segnaletica ci fosse l’indicazione per Castelletta e grazie alla disponibilità di ANAS l’impegno è stato mantenuto. La stessa cosa sarà anche nell’altra direzione appena terminati i lavori. Una piccola cosa che stava però tanto a cuore agli abitanti della frazione che hanno subito importanti disagi a causa del cantiere. Venendo da Ancona quel pezzo di SS76 rimarrà ad una sola corsia fino a dopo le feste.Ho approfittato per avere aggiornamenti sullo stato dell’opera in generale. I lavori ormai da qualche settimana hanno ripreso a pieno ritmo tornando ai livelli pre crisi. Di certo anche la pandemia non ha aiutato. L’unica cosa che stona è l’impatto ambientale e paesaggistico che lo svincolo di Valtreara ha su quella parte di territorio. Sarà nostro compito far sì che gli interventi di mitigazione, per quanto possibile, siano i più efficaci possibile».

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche