Connect with us

Cronaca

JESI / CHIOSCO AI GIARDINI PUBBLICI, C’È OTTIMISMO PER LA RIAPERTURA ESTIVA

Matteo Montesi fiducioso, intanto ha inaugurato al Circolo Cittadino: «Scommessa stimolante, il prossimo Summer Park in programma il 21 giugno con musica, aperitivo-cena e relax»

JESI, 11 giugno 2019Ottimismo per la riapertura del chiosco dei giardini pubblici di viale Cavallotti per questa estate.

Nell’area verde tantissimi giovani, famiglie e anziani si recano quotidianamente approfittando della bella stagione e moltissimi si chiedevano come mai la struttura non avesse già aperto i battenti.

A destra Matteo Montesi

Dalla firma del contratto di concessione, stipulato ormai 15 anni fa, il concessionario e proprietario del chiosco non aveva provveduto a pagare il canone di occupazione del suolo pubblico al Comune, circa 32 mila euro. Una “disattenzione” che ha portato alla situazione attuale: i primi dieci anni non possono più essere saldati perché andati in prescrizione.

L’attività, inoltre, era stata affidata in sub concessione, pertanto l’accordo è decaduto. Dopo la storica gestione di “Berto e Mirella”, il chiosco era passato per altre due gestioni che avevano rinnovato lo stabile nel 2004 e a Matteo Montesi nel 2011. Per i primi 4 anni egli aveva gestito il chiosco insieme a Gilberto Mannarini, per poi procedere da solo. Montesi, come risulta dagli atti, aveva sempre e regolarmente pagato tutte le tasse di sua competenza.

locale circolo cittadino

Il nuovo chiosco al Circolo Cittadino

Chiosco giardini pubblici

ll chiosco ai giardini pubblici di viale Cavallotti

Quando il concessionario è venuto a mancare, gli eredi hanno chiesto al Comune di succedere al contratto. L’ente, carte alla mano, si è accorto delle irregolarità e ha notificato ai proprietari e titolari della concessione comunale l’obbligo di «provvedere, entro un mese, alla rimozione» del chiosco. Saldato il conto relativo agli ultimi cinque anni, gli eredi si erano anche proposti di occuparsi della pulizia delle aree limitrofe, ma il chiosco resta chiuso.

Non tutto però sembra perduto: questo storico pezzo dell’estate jesina potrebbe riaprire i battenti prima del previsto grazie anche al lavoro di mediazione che Montesi sta portando avanti. Montesi fino allo scorso anno aveva anche gestito il bar della piscina comunale, che però è attualmente chiusa per lavori.

Da qui la decisione di prendere in gestione il chiosco del Circolo Cittadino: «Una scommessa molto stimolante – spiega Montesi, fiducioso che la situazione dei giardini si possa risolvere per l’estate -. L’inaugurazione c’è stata domenica 2 giugno con circa 200 persone. Sono commosso dalla dimostrazione d’affetto che molti, non vedendomi ai giardini pubblici, hanno manifestato nei miei confronti e in quelli dei miei genitori Franchina e Amleto. Il prossimo appuntamento al Summer Park del Circolo Cittadino è per venerdì 21 giugno: saremo operativi a partire dalle 18 e la serata andrà avanti fino alle 23 con Dj. Continueremo con l’aperitivo-cena tutte le domeniche, musica di sottofondo e relax».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.