Connect with us

Attualità

JESI / “IO SONO L’OPERA”: LA STAGIONE LIRICA HA IL VOLTO DI 32 DONNE

Nella campagna di comunicazione i volti delle eroine saranno quelli delle jesine

JESI, 2 ottobre 2019 – Le vicende dei personaggi femminili più iconici della storia del melodramma sono la proposta della 52esima Stagione lirica di tradizione del Teatro Pergolesi. “Madama Butterly“, “Turandot“, “Carmen“, insieme a “Il Lato nascosto. CircOpera lunare” sono i titoli del cartellone curato dalla Fondazione Pergolesi Spontini per la direzione artistica di Cristian Carrara.

Fps stagione lirica

Lucia Chiatti e Cristian Carrara

La novità di quest’anno sta nell’aver dato il volto della Stagione a donne in carne ed ossa: “Io sono l’opera. L’opera lirica è parte di noi e della nostra città” è la campagna di comunicazione curata dalla Fondazione in collaborazione con Brand Festival, Associazione Commercianti Jesi Centro, DigitAll, Premiata Fonderia Creativa.

Sono state 32 le donne che hanno aderito alla campagna pubblicitaria partita lo scorso luglio: di diversa estrazione sociale ed età, le jesine si sono messe in gioco per interpretare una delle figure femminili del melodramma in calendario.

«L’idea di questa campagna è quella di avvicinarci al territorio, fare in modo che la comunità collabori e che si senta parte di questa grande famiglia» ha detto Lucia Chiatti, amministratrice delegata della Fondazione.

«Quando la separazione tra il protagonista sulla scena e lo spettatore scompare allora lo spettacolo funziona – ha aggiunto Carrara -, per questo motivo abbiamo voluto che i volti delle eroine fossero quelli della donne jesine».

Fps stagione lirica

Cristian Carrara e Francesca Tilio

Immortalate da Francesca Tilio sono state 11 quelle che si sono sentite Carmen, 12 le Madama Betterfly e 9 le Turandot.

«Non un ritratto classico ma l’interpretazione di un ruolo attraverso il carattere delle donne» ha detto la fotografa che ha utilizzato una luce naturale.

«Il lavoro grafico – hanno aggiunto Cristian Brunori e Gabriele Zannotti per la Premiata Fonderia – si è concentrato sull’unione del ritratto fotografico al manifesto e al carattere del personaggio, arricchendolo con tratti decisi ma sintetici».

Sono quattro le protagoniste scelte per la campagna promozionale ma i ritratti di tutte le partecipanti saranno esposti nelle vetrine dei negozi del centro cittadino.

«Un legame importante questo tra il Teatro e i commercianti e i 32 volti saranno esposti in altrettanti negozi del centro» ha detto Marco Brega per l’associazione Jesi Centro.

Madama Butterly” aprirà la stagione il 18 ottobre e il volto è quello di Linda Raffaeli; il volto di Mina Montelli è quello del “Il Lato nascosto. CircOperalunare” in scena il 22 novembre; il 29 novembre tocca a “Turandot” con il viso di Maria Sassaroli; “Carmen” è Veronica Punzo e andrà in scena il 20 dicembre prossimo.

20191002_124117 20191002_124153 20191002_124125 20191002_124134 20191002_124140 20191002_124357 20191002_124406 20191002_124409 20191002_124500 20191002_124522 20191002_124643 20191002_124530 20191002_124543 20191002_124551 20191002_124618 20191002_124626 20191002_121219 20191002_121505 20191002_121119 20191002_121152 20191002_121132
<
>

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.