Connect with us

Attualità

JESI / Lindita Elezi: «Assunzioni categorie protette, perché tanto ritardo?»

La mozione della consigliera di maggioranza a un anno dal bando

JESI, 30 giugno 2020 – «La questione delle assunzioni dei disabili nell’Area Vasta 2, come previsto dalla legge 68 sulle categorie protette, si sta protraendo da troppo tempo e senza plausibili giustificazioni, anche in questo momento di difficoltà e stasi determinata dall’emergenza Covid».

Lindita Elezi, capogruppo della Lista Patto x Jesi che appoggia la giunta Bacci, nel corso della seduta consiliare di venerdì 26 è intervenuta con una mozione sulla questione dei ritardi nella selezione di tirocinanti destinati all’area tecnica e amministrativa presso Av2, a un anno dallo svolgimento del bando.

Lindita Elezi

«Lavorando nel dipartimento di prevenzione e in qualità di Commissaria per le Pari Opportunità – ha spiegato la consigliera -, da cinque anni mi interesso alle ispezioni alle aziende per tutelare le categorie più deboli e per verificare l’applicazione della legge che, vorrei ricordare, in caso di inadempimento nella pubblica amministrazione, prevede sanzioni penali, amministrative e disciplinari».

«Pertanto le pubbliche amministrazioni non possono sottrarsi a una serie di adempimenti per la corretta e uniforme applicazione della legge 68. Per quanto riguarda l’Av2, al 31 dicembre 2017 risultavano 104 scoperture e a settembre 2018 lo stato di avanzamento era di 1 assunto + 1 in procedura di assunzione».

«Ad aprile dello scorso anno è stato finalmente bandito un avviso pubblico, che ha attivato tirocini pre-lavorativi, riservato a disabili per l’assunzione di 20 unità, dei quali 10 tirocini per la qualifica di Operatore Tecnico (cat. B) e 10 tirocini per la qualifica di Coadiutore Amministrativo (cat. B), con rapporto di lavoro part-time orizzontale di 20 ore settimanali».

«Il bando si è regolarmente svolto ed è scaduto il 3 giugno 2019, la selezione delle domande sarebbe dovuta avvenire entro fine anno, ma così non è stato. Nel frattempo ho preso diversi appuntamenti per capire a che punto fosse l’iter, ho parlato in Commissione e nelle riunioni regionali facendo colloqui con l’ex direttore Marini senza esito. Occorre colmare questo vuoto, a questo punto chiedo che anche il Comune si faccia portavoce per sollecitare una rapida ripresa del procedimento».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
1 Comment

1 Comment

  1. Maria Iolanda Passante

    1 Luglio 2020 at 18:46

    Ma come si fa per partecipare al tirocinio pre lavorativo, se i centri di impiego non ti informano? Qiesti centri di impiego dovrebbero essere più controllati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferramenta Sarti - Castelplanio


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.