Connect with us

Attualità

JESI / Massimo Bacci ad Acquaroli: «Spero in una fattiva collaborazione»

Congratulandosi per il risultato elettorale, il primo cittadino auspica “buoni rapporti” con la Regione Marche

JESI, 25 settembre 2020Elezioni, certificati anagrafici e in tabaccheria e lascito Morosetti: sono queste le questioni sottolineate dal Sindaco Massimo Bacci in Consiglio comunale.

«Mi congratulo con Francesco Acquaroli, nuovo presidente della Regione Marche – ha detto Bacci -, il voto ha dimostrato una esigenza di cambiamento. Confido in una positiva collaborazione con il nostro territorio».

Plauso da parte del primo cittadino sul servizio di ritiro dei certificati anagrafici in 6 tabaccherie della città.

«Siamo tra i primi Comuni delle Marche ad aver avviato questo sistema sperimentale volto ad agevolare il cittadino. L’Anagrafe ha poco personale, stiamo intervenendo su questo aspetto, e gli accessi al momento sono limitati causa Covid».

Sulla donazione di Cassio Morosetti: «Con un atto di indirizzo abbiamo dato mandato agli uffici di effettuare una serie di verifiche, propedeutiche a un pronunciamento ufficiale sulle volontà di un uomo che ha sempre dimostrato grande amore per la città».

Samuele Animali

«Ben venga che un privato metta a disposizione della città dei soldi per i lavori pubblici – ha risposto il consigliere Samuele Animali alla questione Morosetti -, ma penso sia fondamentale che la cittadinanza venga ben informata».

Andrea Binci

Andrea Binci

«Ci siamo già espressi a favore dell’immobilità della fontana – ha commentato Andrea Binci -. Quel denaro può andare in beneficenza, sarebbe sicuramente speso meglio. Attenzione, invece, al servizio anagrafe in tabaccheria, si rischia di andare verso la privatizzazione dei servizi pubblici, che devono sempre accompagnarsi ai diritti di ognuno e alla privacy».

Marco Giampaoletti

A fargli eco Marco Giampaoletti, che ha espresso perplessità di fronte alla diffusione di questi dati sensibili.

«Abbiamo ricevuto l’eredità di una persona poco conosciuta dalla cittadinanza – ha aggiunto parlando del lascito -. Jesi è sempre stata in prima linea per il sociale, sicuramente ad associazioni come la Lega del filo d’oro quei soldi possono servire».

Giancarlo Catani

«Dopo 25 anni era opportuno un ricambio – ha detto Giancarlo Catani sul risultato delle amministrative -, auspichiamo che con la nuova Giunta regionale ci sia un collegamento stretto».

(e.d.-e.o.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.