Segui QdM Notizie

Eventi

JESI “MusicaSemplice” con il Maestro Cristian Carrara

Alle Sale Pergolesiane del Teatro la tre giorni di incontri inizia domani, una nuova iniziativa aperta a tutti e gratuita, per conoscerne gli elementi

JESI, 7 aprile 2022 – Si chiama Musicasemplice” la nuova iniziativa della Fondazione Pergolesi Spontini, a cura di Cristian Carrara (foto in primo piano), compositore e direttore artistico dell’ente.

Si tratta di un modulo intensivo di tre giornate, da domani 8 al 10 aprile, per tre incontri di due ore ciascuno – dalle ore 18 alle ore 20 – nel corso del quale si parlerà di creatività, dei segreti della composizione musicale, delle ispirazioni e suggestioni che guidano il compositore, e di come la musica arriva a toccare la sensibilità di chi l’ascolta. È preferibile l’iscrizione all’intero modulo.

Cristian Carrara è considerato tra i compositori più originali della sua generazione. I suoi lavori sono editi da Casa Musicale Sonzogno, Edizioni Curci e Edizioni StradivariusÈ professore di composizione presso il Conservatorio “A. Buzzola” di Adria (Ro). Recentemente è stato nominato anche direttore artistico del Teatro di Pisa.

MusicaSemplice si affianca a un’altra iniziativa promossa dalla Fondazione Pergolesi Spontini, la cui prima parte ha preso il via e che proseguirà fino a giugno: si tratta del ciclo di incontri “Essere spettatore” a cura di Pierfrancesco Giannangeli, un percorso “informale” di dialogo con il pubblico e di approfondimento per leggere lo spettacolo dal vivo nel contemporaneo.

Anche in questo caso, si tratta di incontri gratuiti e aperti a tutti, nella convinzione che “andare a teatro è innanzitutto condividere un’esperienza di comunità”, e per “restituire all’arte la sua funzione sociale, alimentando la curiosità e la consapevolezza del pubblico”.

Per info e calendario appuntamenti:

www.fondazionepergolesispontini.com

Sale Pergolesiane del Teatro Pergolesi. La partecipazione agli incontri è gratuita. Prenotazione obbligatoria (posti limitati): [email protected]

L’accesso sarà consentito con “Green Pass Rafforzato” e mascherina Ffp2.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

News