Connect with us

Cronaca

JESI / Palasport, iniziate le vaccinazioni anti influenzali per gli over 65

Guglielmo Cherubini: «Quest’anno quelli che le richiedono sono molti di più ma la quantità scarseggia»

JESI, 27 ottobre 2020 – Sono iniziate questa mattina alle 8.30 al Palasport di via Tabano le vaccinazioni anti influenzali per gli over 65. Il dott. Guglielmo Cherubini, responsabile dei medici di famiglia della Vallesina, spiega l’iniziativa.

Il dottor Guglielmo Cherubini

Quale tipologia di vaccino state facendo e per chi?

Si tratta del vaccino solo ed esclusivamente per gli over 65. Abbiamo vaccinato anche diversi pazienti per il pneumococco e alcuni  anche per l’herpes zoster, però sostanzialmente è tutto per il fluad che è il vaccino per l’influenza over 65.

Quali sono le giornate previste?

Abbiamo individuato 2 giornate che sono oggi e il 29 ottobre dalle 8.30 alle 12.30. I pazienti vengono scaglionati in base alle fasce orarie per evitare gli assembramenti.

Andreoli immobiliare 01-07-20
vaccinazioni anti influenzali jesi (2) vaccinazioni anti influenzali jesi (1) vaccinazioni anti influenzali jesi (2) vaccinazioni anti influenzali jesi (3) vaccinazioni anti influenzali jesi (4) Vaccinazioni anti influenzali al Palasport jesi
<
>

Dal punto di vista della domanda e offerta, riuscite a coprire tutti?

Il problema è la quantità di vaccini che stanno scarseggiando, quest’anno quelli che richiedono un vaccino sono molti, molti di più, quindi c’è sicuramente una grossa sensibilità a fare la vaccinazione. Il problema è che i vaccini che ci hanno dato non sono sufficienti per tutti, ci dicono che forse ci saranno altri vaccini ma saranno comunque sempre meno di quelli di cui noi avremmo bisogno.

Questo per quanto riguarda i soggetti over 65, invece ancora non ci hanno consegnato i vaccini per un’altra tipologia: per tutti quelli che hanno età inferiore ai 65 anni – dai 60 ai 64 anni è gratuito a prescindere da eventuali patologie – e poi per tutti quelli che presentano anche una sola patologia: diabetici, bronchitici cronici, cardiopatici. Non sappiamo ancora quanti vaccini ci daranno per queste persone, sappiamo invece, da quello ci è stato comunicato, che verranno consegnati per i primi di novembre. A quel punto faremo un altro step di vaccinazioni.

Chi ha coordinato le operazioni?

Tutto organizzato dall’Asur circa tre settimane fa. In precedenza il Palasport era stato reso disponibile per le vaccinazioni obbligatorie pediatriche. Dato il successo, ho deciso di approfittarne e di svolgere sempre qui questa vaccinazione. Hanno aderito 9 medici di base, gli altri hanno preferito farle direttamente nel loro ambulatorio. Da quello che vedo sta procedendo molto bene, un po’ perché abbiamo deciso di stabilire delle fasce orarie e un po’ perché lo spazio a disposizione, essendo molto ampio, ha evitato assembramenti.

Cora Ceccarelli

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.