Connect with us

Cronaca

JESI / SPOSTATO IL MONUMENTO A PERGOLESI: È NELLA SUA NUOVA SEDE (video e foto)

Poco più di un’ora e mezza per arretrarlo di una quindicina di metri facendolo scivolare su appositi binari: un applauso di quanti avevano partecipato al lavoro ha sancito l’arrivo a destinazione

JESI, 16 maggio 2019 – Una data da ricordare, quella odierna: dopo polemiche, preoccupazioni, interruzioni dei lavori, batti e ribatti, il monumento a Pergolesi è stato spostato – era lì dal 1910 – nella sua nuova sede, sempre nella piazza omonima che è in via di restyling.

I lavori per procedere allo scivolamento sugli appositi binari, che lo avrebbero fatto arretrare di una quindicina di metri, erano iniziati già da questa mattina alle 8 mentre lo spostamento vero e proprio, controllato che tutto fosse in perfetta efficienza, è cominciato alle 11.45 quando il cavo d’acciaio dell’autogru – agganciato alla struttura portante che inglobava il monumento – ha cominciato a tirare.

Nessun problema particolare lungo il tragitto mentre diversa gente si è assiepata lungo la recinzione strappata del cantiere – che, quindi, permetteva di vedere cosa stesse succedendo all’interno – per immortalare l’evento. Alle 13.20 tutto era finiro nel migliore dei modi.

Poco più di un’ora e mezza per risolvere una questione che aveva tenuto in tanti con il fiato sospeso per timore che potesse accadere qualcosa di spiacevole al manufatto di marmo.

20190516_102044 20190516_114848 20190516_131625 20190516_131941 20190516_131134 20190516_130102 20190516_124102 20190516_123104 20190516_122657 20190516_121918 20190516_123058 20190516_120447 20190516_113846 20190516_102950 20190516_114504 20190516_114511
<
>

Un applauso di quanti avevano partecipato al lavoro ha sancito l’arrivo a destinazione della statua, imbragata e messa in sicurezza per evitare ogni tipo di oscillazione deleteria.

L’assessore Roberto Renzi ha seguito da vicino l’ultima fase dello spostamento al quale aveva dato il via il direttore dei lavori, ing. Paolo Bianchi, presenti anche i professionisti dello Studio Sardellini Marasca di Ancona autori del progetto di riqualificazione.

Pino Nardella

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.