Segui QdM Notizie

Cronaca

L’incidente Morte Libero Campodonico, indagato autista dell’automedica

Disposto dal magistrato anche l’esame autoptico sulla salma dell’avvocato di Serra San Quirico, si terrà domani al policlinico Santa Maria della Misericordia

Serra San Quirico – Primi provvedimenti della Procura di Perugia.

Il Pubblico Ministero, Massimo Casucci, titolare del procedimento penale sul terribile incidente costato la vita all’avvocato Libero Campodonico, 78 anni, ha iscritto nel registro degli indagati per l’ipotesi di omicidio stradale il 23nne di Gualdo Tadino (Pg), conducente dell’automedica che mercoledì 7 febbraio alle 11, si è scontrata frontalmente, con conseguenze fatali, con la Fiat Panda condotta dal 78enne lungo la Statale 318 Var, nel tratto tra Valfabbrica e Casacastalda, appena fuori una galleria.

Libero Campodonico

Tragedia che ha scosso non solo la comunità di Perugia, dove lo stimato e compianto legale, ora in pensione, risiedeva assieme alla moglie, ma anche quella di Serra San Quirico, di cui la vittima era originaria, e dove peraltro era diretta quella mattina.

Un atto dovuto, quello del magistrato inquirente, per dare modo alla persona sottoposta a indagine di nominare eventuali consulenti di parte per gli accertamenti non ripetibili disposti dallo stesso Sostituto procuratore, che ha ordinato l’autopsia sulla salma per accertare le cause del decesso.

L’incidente Scontro in Umbria, deceduto un 79enne di Serra San Quirico

L’incarico sarà conferito domani, domenica 11 febbraio, alle 9, presso il posto fisso di polizia dell’ospedale policlinico di Santa Maria della Misericordia, dove si trova la salma e dove sarà effettuato a seguire l’esame dai due consulenti tecnici d’ufficio incaricati, i dottori Luca Tomassini e Paola Melai, della sezione di Medicina Legale dell’Università di Perugia, che poi avranno 60 giorni per depositare la loro perizia.

Alle operazioni peritali parteciperà anche il medico legale dott. Sergio Scalise quale consulente tecnico per la parte offesa messo a disposizione da Studio3A-Valore Spa, al quale si è rivolta la moglie del legale deceduto per essere assistita, unitamente all’avv. Leonardo Criscuoli del foro di Perugia

Un frontale, quello costato la vita al settantottenne, di cui andranno accertate cause ed eventuali responsabilità.

Ultimato l’accertamento autoptico, l’Autorità giudiziaria darà il nulla osta per la sepoltura e la moglie potrà dunque fissare, per la prossima settimana, la data dei funerali del marito.

© riproduzione riservata

News