Segui QdM Notizie

Monteroberto

MONTE ROBERTO VILLA SALVATI, ADDIO AGLI ALBERI ULTRACENTENARI

la via il taglio dei tigli ultracentenari

C’è il via libera della Soprintendenza, la manutenzione del viale prevede l’abbattimento e la ripiantumazione

MONTE ROBERTO, 18 dicembre 2019 – Villa Salvati di Pianello Vallesina, c’è il via libera della Soprintendenza dei Beni Culturali a procedere con il programma di manutenzione, ripiantumazione e abbattimento dei tigli ultracentenari a rischio crollo. Un piano di recupero della durata di 4 anni che vedrà la graduale sostituzione e la manutenzione di tutte le piante, oramai a fine vita, a partire dalle più pericolose.

La Provincia, dopo la messa in sicurezza delle aule scolastiche dell’istituto Agrario presenti all’interno del parco, ha commissionato un piano di sostituzione e ripiantumazione delle essenze a un architetto paesaggista che ha elaborato un programma di ricambio graduale di tutti gli alberi.

La Soprintendenza ha approvato la relazione dell’architetto.

Il rilascio del nulla osta definitivo era subordinato alla predisposizione di un progetto di ripiantumazione delle essenze abbattute, effettuato in modo da garantire la leggibilità della geometria e visibilità dell’«architettura da giardino» tutelata.

Il Comune di Monte Roberto ha preso atto delle autorizzazioni degli enti preposti e di conseguenza ha rilasciato l’ok a tale piano.

Giovedì scorso è arrivata l’autorizzazione della Soprintendenza, necessaria oltre a quella del Ministero delle Politiche agricole già precedentemente accordata. Approvato definitivamente dunque il programma di manutenzione, sicurezza e messa a dimora degli alberi della villa Salvati, la Provincia ha potuto iniziare a procedere con le attività consentite nel progetto di ripiantumazione che, ovviamente, prevede prima l’abbattimento di alcune piante ad alto fusto, subordinatamente alla piena osservanza delle condizioni stabilite nel parere favorevole rilasciato dal Ministero per i beni e le attività culturali e la Sovrintendenza archeologica, belle arti e paesaggio delle Marche.

Di più per Monte Roberto

News