Segui QdM Notizie

Eventi

Morro d’Alba A San Valentino ecco il Borgo dell’Amore

Due fine settimana all’insegna di romantiche iniziative ispirate alla poesia, alla danza, alla musica e alle degustazioni

Morro d’Alba, 11 febbraio 2023 – Nonostante le temperature glaciali si prepara un febbraio bollente a Morro d’Alba. Il Borgo dell’Amore e il paese del vino Lacrima si trasforma nella capitale della seduzione. Per ben due weekend, dall’11 al 19 febbraio, l’incantesimo di Cupido coinvolgerà tutti coloro che sceglieranno di trascorrere il tempo nel borgo più romantico delle Marche.

Come sempre il suggestivo scenario del camminamento di ronda La Scarpa, avvolta dalla musica, sarà al centro delle iniziative dedicate agli innamorati e non solo. La passeggiata romantica e musicale sarà accompagnata dalla suggestione di un paesaggio mozzafiato, in cui lo sguardo vaga dai monti Sibillini al mare Adriatico e al Conero.

All’ingresso del camminamento di ronda il Cartello del bacio, ideato dall’associazione Borghi più belli d’Italia nelle Marche, suggerisce agli innamorati La Scarpa come il luogo indicato per scambiarsi il più naturale gesto d’amore. Nel selfie corner Parlami d’Amore dei bigliettini con frasi poetiche da donare o tenere per sé, saranno di aiuto nel trovare le parole giuste per una dichiarazione. Nello stesso luogo lo speciale bookcrossink dedicato all’Amore.

Il borgo è ricco di angoli romantici e incantevoli scorci medievali, ma anche presso le attività commerciali aderenti i visitatori potranno trovare un vaso con dei bigliettini con dedica d’amore, e fra questi ce ne saranno alcuni speciali con la possibilità di ricevere un premio a sorpresa.

In Piazza Romagnoli si potrà sedere sulla panchina degli innamorati mentre Il pozzo dei desideri, per l’occasione, raccoglierà i Pensieri d’amore da loro scritti. Fra questi, una giuria sceglierà il più bello, l’autore vincerà una cena per due persone presso il “Ristorante dal Mago” di Morro d’Alba.

Il tramonto è di sicuro il momento più magico nel borgo da vivere presso la torre panoramica Federico I (Il Barbarossa), luogo ideale per una dichiarazione o un ricordo importante. Gli amanti della fotografia non potranno fare a meno di dedicargli uno scatto.

Presso il Bar Monica, in Piazza Tarsetti, un angolo speciale aspetta gli innamorati per un aperitivo romantico (info e prenotazioni al 339 216 63 99), mentre le cantine stanno preparando confezioni regalo dedicate alla festa degli innamorati. Il giorno che il calendario dedica tradizionalmente a San Valentino e nel weekend nei ristoranti del borgo, tradizione e gusto sapranno inebriare i sensi e suscitare emozioni.

Per gli amanti dell’Arte e della Storia, domenica 19, dalle 11 alle 12 si svolgerà la visita guidata gratuita al borgo curata dall’assessore Alessandra Boldreghini (prenotazione obbligatoria al 328 548 74 91, Assessorato cultura e turismo).

Ma tante ancora sono le iniziative in concomitanza della festa e distribuite nei due fine settimana, arricchiti anche dallo svolgimento del concorso letterario e fotografico Storie da Musei, Archivi e Biblioteche.

Domenica 12 febbraio l’arte della poesia, della danza e della relazione si incontreranno per dare corpo a una comunità creativa nel laboratorio “Poesia e danza com(E)unità”. Presso l’Auditorium Santa Teleucania, alle ore 15, si inizierà con una performance poetica dal titolo “Poesia improvvisa” a cura di Caterina Bufarini. La performance sarà accompagnata da un aperitivo-assaggio di vino.

Successivamente l’immersione nei testi poetici sarà accompagnato da un percorso creativo dalla Danzamovimentoterapeuta – espressivo relazionale Jessica Artuso. Per informazioni e prenotazioni 340 471 28 99. 

Sabato 18 febbraio, con Erotico d’autore, il paese del vino Lacrima, arricchito dell’atmosfera di San Valentino e del Carnevale, sarà pronto a vivere un weekend di intense emozioni con un evento dedicato alla letteratura erotica. Pagine classiche e di autori più recenti, saranno interpretate dalla seducente voce di Francesca Rossetti, presso i Sotterranei del Castello.

Lo spettacolo prevede due turni di accesso, alle 22 e alle 23, e si concluderà, a ogni turno, con un brindisi a base di vino Lacrima o Verdicchio delle cantine del territorio. Ingresso: 3 euro, comprensivo della degustazione di vino. È consigliata la prenotazione al 328 548 74 91 (Assessorato cultura e turismo).

Domenica 19 febbraio, la seduzione del borgo verrà assorbita dai DiVini Sensi. Una degustazione di vino che è un percorso sensoriale che unisce il nettare di Bacco alla poesia, per esaltare l’emozione che scaturisce dal senso del gusto a quello che nasce dall’anima. La degustazione sarà guidata e patrocinata dai sommelier Ais, Delegazione Jesi e Castelli, e vedrà l’inebriante incontro dei vini passiti e liquorosi con il cioccolato. Le letture poetiche, ancora una volta, saranno a cura di Francesca Rossetti. L’evento si svolge in collaborazione con l’Associazione Insieme si può fare. Costo 15 euro. I posti sono limitati ed è consigliata la prenotazione al 328 548 74 91 (assessorato Cultura e Turismo).

Da sabato 11 febbraio la mostra itinerante di “Storie da Musei, Archivi e Bibliotecheè aperta presso le sale espositive dell’Auditorium Santa Teleucania nelle ore 10-12/ ore 16-19 di sabato e domenica. In esposizione le opere partecipanti e vincitrici della X edizione del Concorso. Ingresso libero.

Tutti gli eventi sono inseriti nel Gran Tour Cultura delle Marche e inaugura la stagione di Borghi In Versi, il cartellone di manifestazioni dedicate alla poesia, organizzato dall’Associazione Borghi più belli d’Italia nelle Marche. Nel gelido febbraio marchigiano, fra calici di vino, musica e magiche atmosfere, Cupido scaglia le sue frecce a Morro d’Alba, il borgo dal cuore caldo e appassionato.

©riproduzione riservata

News