Segui QdM Notizie

Cronaca

Rosora Croce del Moro: «Le nostre capre aggredite dai lupi»

lI racconto di Gianluigi e Annamaria che ora temono per il resto degli animali

Rosora, 21 maggio 2022Gianluigi e Annamaria, gli storici titolari dell’agriturismo Croce del Moro, ormai in pensione, adorano trascorrere il tempo nella fattoria didattica in compagnia del loro asino Calimero, del cane, delle capre, galline, oche, pavoni e galli.

Ieri mattina, come di consuetudine, Gianluigi si è recato nel recinto delle capre, quattro, per dar loro da mangiare. Qui l’amara scoperta, macchie di sangue ricoprivano il terreno, poco più in là resti organici: si trattava di Melissa e Carlotta, le bianche caprette di Annamaria e Gianluigi.

«Per noi è davvero un grande dispiacere – hanno detto – erano con noi da quindici anni, teniamo molto ai nostri animali».

Ora, il terrore è che chi ha compiuto il gesto, possa tornare.

Il buco lasciato nella rete di recinzione

«Abbiamo subito chiamato il veterinario che ci ha spiegato che questo raid è tipico dei lupi: sulla rete di recinzione c’è un buco, se fossero state le volpi, avrebbero scavalcato».

«Chiuderemo immediatamente il foro, ma la paura è che i lupi possano tornare. Hanno lasciato feci vicino alla recinzione, questa significa che hanno marcato il territorio. Ora il timore è per le altre due capre e per il resto degli animali».

News