Segui QdM Notizie

Tendenze

Senigallia “Malupa”, la barca a vela per tutti

Consente di godersi il mare e la natura anche a persone con disabilità fisiche, psichiche e sensoriali, prima deriva mobile senza barriere

SenigalliaMalupa è una barca che è stata varata a giungo dello scorso anno, pensata per offrire davvero a tutti la possibilità di veleggiare: la prima deriva mobile senza barriere, ad accessibilità e sicurezza totale, una barca a vela-scuola collettiva, elegante, funzionale, adatta alla conduzione facilitata, non riservata o esclusiva ma fruibile anche da persone con disabilità fisiche, psichiche e sensoriali.

In questi giorni a Senigallia è stata festa grande con il presidente Donato Marzano, confermato lo scorso ottobre alla guida della Lega Navale Italiana per il triennio 2023-2026, in visita nelle Marche con una delegazione nazionale, che ha avuto la possibilità di apprezzare tutte le caratteristiche di Malupa.

Marco Lorenzetti, ideatore e presidente della Fabbrica dei Sogni che ha in gestione il prototipo, ha raccontato il valore dell’esperienza che da Malupa è scaturita e che continua a destare attenzione e interesse nel mondo nautico e nelle realtà che operano nel campo della diversa abilità.

Il presidente Marzano ha potuto verificare di persona che la barca è una realtà simbolo di inclusione, coniugando allo stesso tempo tecnologia, modernità e bellezza.

La prima tappa della trasferta si è svolta al Centro Nautico dell’Adriatico a San Mauro Pascoli dove il prototipo di Malupa, realizzata con il fondamentale contributo del Rotary Club Città di Senigallia, è nato.

«Malupa è un mezzo che consente ai diversamente abili di apprezzare sino in fondo il mare e la natura – ha affermato Lorenzetti – e uno sport come la barca a vela ha benefici effetti per l’inclusione e la partecipazione di centinaia di partecipanti, ragazzi con disabilità, familiari, associazioni, curiosi, amanti del mare che in questo breve tempo si sono avvicinati».

«La Fabbrica dei Sogni con Malupa rappresenta l’esempio dello sport per tutti ed abbatte le barriere fisiche e sociali. Siamo molto grati al presidente della sezione della Lega Navale Italiana di Marzocca, il luogotenente Raffaele Mancuso, per l’attenzione che ci sta riservando e al contributo che potrà offrirci in vista di importanti eventi futuri. Nel nostro territorio è sempre stato di fondamentale importanza il supporto delle realtà associative legate alla Fiv, come l’Associazione Velica Senigallia che ha ospitato Malupa e gestito il Corso di Vela per ragazzi con disabilità, nel 2023 giunto alla sua terza edizione».

© riproduzione riservata

News