Segui QdM Notizie

Cingoli - Apiro

Cingoli “Ugo Tognazzi, un artista in cucina”: terzo posto per l’Alberghiero Varnelli

Con la bavarese “Il Vizietto” di Mattia Valentini e Andrea Temperini a un concorso nazionale svoltosi a Velletri

Cingoli, 30 maggio 2022Dal 25 al 28 maggio si è svolto un concorso nazionale presso l’Ipsar “Ugo Tognazzi” di Velletri dal titolo: “Ugo Tognazzi, un artista in cucina”, che ha visto partecipare sette istituti alberghieri italiani, tra cui quello cingolano.

Scopo della manifestazione era quello di creare un piatto che esaltasse alcuni prodotti cari alla tradizione enogastronomica dei Castelli Romani, luogo simbolo dell’indimenticato protagonista di alcune delle pellicole più belle della storia del cinema italiano e, come amava spesso definirsi, “cuoco prestato al cinema”.

IMG-20220528-WA0000
IMG-20220528-WA0004
IMG-20220528-WA0005
IMG-20220528-WA0003
IMG-20220528-WA0006
previous arrow
next arrow
IMG-20220528-WA0000
IMG-20220528-WA0004
IMG-20220528-WA0005
IMG-20220528-WA0003
IMG-20220528-WA0006
previous arrow
next arrow

Gli studenti del “Varnelli” Mattia Valentini e Andrea Temperini, preparati dal prof. Bruno Spaccia, docente di cucina dell’Istituto, hanno saputo ben coniugare il rapporto tra Tognazzi e l’ambiente cingolano: prendendo spunto dalla sterminata filmografia dell’attore, hanno creato “Il vizietto”, una bavarese al beldiletto con gelee alle fragole dei Castelli Romani, crumble di cioccolato amaro e tuille all’arancio.

Questo dolce è valso il terzo posto assoluto nella competizione e ha ribadito, ancora una volta, l’importanza della valorizzazione delle eccellenze studentesche: dietro un piatto ben eseguito, infatti, c’è sempre alla base uno studio approfondito e una solida base teorica.

News