Segui QdM Notizie

Marche news

COVID-19 Sono 11 i positivi nelle ultime 24 ore

Un contagiato risiede nella provincia di Ancona: sale a 6.987 il bilancio nella regione Marche dall’inizio della pandemia

ANCONA, 13 agosto 2020Covid-19, sono 11 i tamponi positivi nelle Marche nelle ultime 24 ore. È quanto comunicato dal Gores negli aggiornamenti odierni. 

I 1.302 tamponi effettuati si dividono tra i 623 del percorso nuove diagnosi e i 679 nel percorso guariti.

Sono risultate positive 11 persone, una dalla nostra provincia di Ancona, quattro nell’Ascolano, cinque in provincia di Pesaro-Urbino e uno nel Maceratese. Si riferiscono a casi di rientro dall’estero, a soggetti sintomatici, ad asintomatici contatti di casi positivi, a screening per operatori sanitari e a screening per percorso sanitario.

Dall’inizio della pandemia sono 6.970 i contagiati nella nostra regione nel percorso nuove diagnosi su 106.173 tamponi effettuati.

Con i dati relativi all’Hotel House di Porto Recanati e al focolaio di Montecopiolo, il bilancio dei positivi sale a 6.987.

L’aggiornamento delle 12

Alle ore 13.24 è arrivato l’aggiornamento delle 12. È il diciottesimo giorno consecutivo senza ricoverati in terapia intensiva.

I guariti e i dimessi salgono a 5.822, undici in più rispetto ai dati comunicati 24 ore fa.

Scendono a 8 i ricoverati totali nelle strutture sanitarie delle Marche, tutti in reparti non intensivi, di cui 4 a “Malattie infettive” dell’ospedale “Marche Nord” di Pesaro e 3 nello stesso reparto ma a Torrette.

Anche oggi non ci sono ricoverati nelle aree semi intensive: è la 46ma volta dall’inizio della pandemia.

Le persone positive al Covid-19 in isolamento domiciliare sono 161 nelle Marche (ieri erano 157), mentre i casi complessivi in quarantena sono 1.435 (ieri erano 1.390), di cui 47 operatori sanitari, invariati rispetto ai dati di 24 ore fa.

In provincia di Ancona le persone in isolamento diminuiscono a 343 (-8), di cui 315 asintomatici (-9) e 28 sintomatici (+1).

Nella nostra provincia, inoltre, risiedono 13 operatori sanitari in quarantena (+2).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

News