Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / DEBUTTA LA PROSA, VAPORIDIS: “FULL MONTY MUSICAL DI RISCOSSA”

Su il sipario: oggi pomeriggio debutta la stagione di prosa 2019/20

 

Il cast di “The Full Monty” al gran completo

FABRIANO, 13 ottobre 2019 – Su il sipario e via gli ultimi veli prima del debutto della stagione di prosa 2019/2020 del teatro “Gentile” di Fabriano. Ad inaugurare il nuovo ciclo di spettacoli (ore 17) “The Full Monty”, commedia musicale firmata da Massimo Romeo Piparo con Paolo Conticini, Luca Ward, Gianni Fantoni, Jonis Bascir e Nicolas Vaporidis.

Lo spettacolo, tratto dall’omonimo film inglese campione d’incassi del 1997, è stato scritto da Terrence McNally e musicato da David Yazbeck, per la regia e l’adattamento italiano di Piparo. Una residenza di riallestimento, iniziata da mercoledì sulle assi dal “Gentlie”, che racconta una storia di riscatto sociale: al centro della commedia la vicenda di Giorgio, Aldo, Davide, “Cavallo”, Marcello e Davide, un gruppo di disoccupati che, per sbarcare il lunario, decidono di diventare spogliarellisti pur non avendo alcuna esperienza nel “settore”.

“Un musical che racconta cose che non sono cambiate nonostante gli anni, parla di resilienza e rivalsa di un gruppo di persone. Un tema geniale nel 1997, ma ancora drammaticamente attuale oggi nel 2019” spiega Nicolas Vaporidis.

Superare le difficoltà, affrontarle con ingegno e creatività

“Una avventura che darà loro coraggio – spiega ancora Vaporidis – un gruppo di persone come una piccola squadra del campionato di serie A che batta una corazzata d’alta classifica. Un passaggio morale molto più importante del mero successo economico per i personaggi del musical. Il coraggio e l’energia al centro di tutto, per un futuro migliore per tutti loro: una storia di riscatto umano”.

Un ritorno al Gentile per Gianni Fantoni, che sempre con Piparo aveva portato al Gentile “Il vizietto”. “Mi sono trovato bene anni fa, e sono contento di essere ritornato in questi giorni a Fabriano per una città che non dimentica anche il lato del buon vivere, con i piatti tipici che ci premiano”.

Buffalo nella versione per il teatro, la cupa Sheffield nell’originale versione cinematografica campiona d’incassi nel 1997 e Torino per la versione italiana: dopo aver attirato con le sue grandi industrie persone da ogni angolo d’Italia nell’età dell’oro dell’occupazione, adesso fa i conti con la crisi economica e la fine di un’epoca.

Con una vita e un salario completamente da reinventare, i 6 operai si rimboccheranno le maniche riuscendo con coraggio e un pizzico di incoscienza a dare una svolta alle loro vite. Quindi la strada degli spogliarelli, vincere timidezza, inadeguatezza e le iniziali difficoltà per ritrovare sé stessi ed i valori dell’amicizia e della solidarietà.

Informazioni e biglietti: Teatro Gentile 0732 3644. Inizio spettacolo ore 17. Dopo la città della carta via alla tournée che porterà lo spettacolo in giro per l’Italia. Il ritorno nelle Marche dal 28 novembre all’1 dicembre al teatro delle Muse di Ancona.

Saverio Spadavecchia

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche