Segui QdM Notizie

Attualità

Falconara In dirittura d’arrivo il progetto per il Teatro e il Museo Ferroviario

Giovedì 16 maggio sarà presentato il protocollo d’intesa tra Comune e Fs Sistemi Urbani e Fondazione Fs: «Splendida notizia, che trasforma in realtà quello che per tanti anni è stato un obiettivo ambizioso», dice la sindaca Stefania Signorini

museo e teatro ferroviario falconara

Falconara – L’idea del museo del trasporto ferroviario venne all’allora assessore Clemente Rossi, su sollecitazione di Giorgio Moreschi, appassionato collezionista e del curatore scientifico del progetto, avv. Marco Cercaci.

La sindaca Stefania Signorini, in questi anni, ha sposato il progetto e ha visto nell’area di Villanova la possibilità di recuperare la zona e di rifunzionalizzare l’ex Squadra Rialzo attraverso la realizzazione di un nuovo polo culturale che preveda anche il teatro comunale, museale e ricreativo.

Giovedì 16 maggio prossimo sarà presentato il protocollo d’intesa tra Comune e Fs Sistemi Urbani e Fondazione Fs alla presenza dell’ing. Nicola Madonna, il responsabile per l’Area Centro di FS Sistemi Urbani.

Il protocollo porterà, quindi, alla progettazione e alla realizzazione del teatro cittadino e del museo dei trasporti ferroviari.

Per quanto riguarda i finanziamenti è previsto un investimento di 3 milioni di euro che proviene da una convenzione con Rfi in merito al bypass ferroviario, mentre altri 300 mila euro vengono dal progetto Pinqua per la riqualificazione delle aree periferiche.

I 3 milioni della convenzione sono destinati alla rifunzionalizzazione dell’ex Squadra Rialzo e la trasformazione in museo e teatro, mentre i 300mila euro, invece, sono stanziati per la sistemazione della zona esterna.

museo e teatro ferroviario falconara

La Squadra Rialzo di Falconara Marittima è un edificio sorto agli inizi del XX secolo come officina ferroviaria specializzata nelle revisioni e nelle riparazioni dei carri merci, che qui giungevano da tutta Italia e sorge al termine dei binari di collegamento con la stazione ferroviaria di Falconara. Costituì il primo complesso industriale della cittadina arrivando presto a occupare più di 100 operai che qui, spesso, si formavano per poi costituire proprie officine. La sindaca Stefania Signorini è soddisfatta ed attende la giornata di giovedì prossimo per illustrare i dettagli del progetto.

museo e teatro ferroviario falconara

«E’ una splendida notizia per Falconara – commenta – che trasforma in realtà quello che per tanti anni è stato un sogno, un obiettivo ambizioso: realizzare il teatro a Falconara, così da tornare ad avere una stagione teatrale e un contenitore culturale molto importante per la città ed i falconaresi».

C’è soddisfazione nel vedere che la vecchia officina del primo Novecento verrà riqualificata per diventare patrimonio comune di storia e tecnica, simbolo del progresso e del passato sociale ed economico della città. Così come saranno valorizzati i treni d’epoca contenuti all’interno dell’immobile della ex Squadra Rialzo, patrimonio storico, tecnico e industriale e testimonianza dell’evoluzione dei trasporti a livello nazionale, sin dal periodo immediatamente successivo all’unità d’Italia quando è stata realizzata la linea ferroviaria Adriatica. Falconara, quindi, potrà avere il terzo museo più importante d’Italia del trasporto ferroviario, dopo quelli di Napoli e Trieste.

Giorgio Moreschi è pronto a contribuire al progetto mettendo a disposizione 26 tra locomotive, vagoni e treni storici, oltre ad una quantità rilevante di documenti rari, foto, filmati.

© riproduzione riservata

Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

News

0
Would love your thoughts, please comment.x