Segui QdM Notizie

Attualità

Falconara Presepe vivente, anziani del “Gerundini” e alunni della “Marconi” insieme

Pomeriggio ricco di emozioni, bambini e docenti sono tornati per la seconda volta a emozionare e animare il Natale dei nonni ospiti della Casa di riposo

Falconara – Il Natale alla Casa di riposo Gerundini è già arrivato. Venerdì pomeriggio, infatti, si è svolta la rappresentazione del presepe vivente nel giardino dell’istituto.

E’ stato un pomeriggio ricco di emozioni in cui gli alunni e le docenti della scuola primaria Marconi, appartenenti all’Istituto comprensivo Sanzio, sono tornati per la seconda volta a emozionare e animare il Natale dei nonni del Gerundini. Il presepe vivente ha rappresentato l’occasione per offrire a grandi e piccini spunti di riflessione sui valori di pace, amicizia, integrazione e solidarietà. Il presepe è stato progettato e allestito in poco tempo grazie alla collaborazione del presidente del Gerundini, Giovanni Angelelli e del Consiglio di amministrazione dell’istituto anche per promuovere l’incontro tra generazioni differenti che hanno da offrire esperienze di vita e opportunità di crescita indelebili.

Il progetto ha il titolo di “Senza limiti d’età” proprio per sottolineare che l’età non deve rappresentare una barriera.

«La rappresentazione – ha detto Angelelli – vuole evidenziare, in un’epoca particolare come la nostra, in cui le guerre e i soprusi sui più deboli ancora segnano il nostro quotidiano, quanto sia importante essere uniti nelle diversità».

fccb8a1a-ceb7-47c4-98d8-6aa0e738aee1
8450194a-fa36-4eb4-8dc2-7e59977a151a
2dce45bf-d9f3-4c85-8946-f1afde26d722
e5503369-506f-4572-8f04-754ea2c676b3
08501a03-324c-4898-bd78-3862d22ccd0c
2b577111-3e55-4b25-961c-58e0e3a674cb
82b9afe9-c081-4d58-9ae0-8affff0bfee0
18c4b30c-c4b7-475d-ba68-40322e9afa89
bfc40fb9-7e51-4e04-87b8-8f1a386f2ce3
1544a2c3-e14f-4b5e-ada1-80d5bcd8eb8d
ca97f2fb-6410-4cc0-8e4c-b62a67ef5ccc
4f3a582a-927d-403e-afb8-fbcadcd9d484
d7102517-856a-46df-9af9-d68bb9dce070
c1609bf9-b60e-4aea-8d5a-165fb775bbf5
f4a58f5b-9251-4dfe-92eb-3006585458a7
4bdee2fb-0541-427c-9559-ba858e64d466
6afb9880-2114-41d3-af58-e48b9d555f35
cf3121bf-d5a1-40df-aaee-1bcde5bd3c5e
ca67ce57-072c-413f-b268-c513d9cba305
0a7c63f7-1ce2-407e-902d-67ff16466bb5
b4604694-1d3d-4c61-a9f7-f655cb373cd9
58ab9b9b-4992-43eb-9fb0-ee4434a22d4b
f01daca6-fd9e-44d9-a1ca-e2c86fdf5d5f
5ef0741b-3774-4e57-be9c-9d40b9474c26
fe868d27-9568-433b-ab55-90293b3a68f4
6da5af91-df07-48e3-a5b6-3006862f67f6
3b1dbc94-7e3c-49cc-a661-311f206bf3af
previous arrow
next arrow
Shadow


Gli anziani ospiti del Gerundini coinvolti nel progetto hanno molto apprezzato quanto è stato fatto ed erano increduli che fossero proprio loro i protagonisti. Gli amministratori della casa di riposo ringraziano i componenti del comitato che si occupa dell’organizzazione del Presepe Vivente di Genga che ha gentilmente prestato i costumi con cui gli anziani e i bambini si sono vestiti rendendo l’ambientazione ottimale.

Anche il presidente e il vice hanno fatto parte del presepe vestendo i costumi dei soldati romani. Inoltre, un ringraziamento va al panificio “C’era una volta” che ha offerto panettoni per
l’evento, la ditta Antea, che ha predisposto l’impianto elettrico, la ditta Edil Nova che
ha allestito le postazioni del presepe e al volontariato Avulss di Falconara.

Un ringraziamento anche al consigliere comunale Clemente Rossi e all’assessore Ilenia
Orologio che hanno partecipato all’evento e soprattutto alla scuola, rappresentata da Valeria De Luca.

© riproduzione riservata

News