Connect with us

Cronaca

JESI / ACCESSI IRREGOLARI PER VIA DEI CORDAI, AUTO IN CONTROMANO

Provenendo dal sottopasso di via Marconi consentiti solo ai residenti ma anche altri automobilisti praticano il percorso a loro vietato, chiesti chiarimenti dal dem Andrea Binci

JESI, 11 ottobre 2019Accessi irregolari da parte degli automobilisti in via Cordai da via Marconi (foto in primo piano). La segnalazione è arrivata da alcuni residenti, gli unici a cui è consentito l’accesso, al consigliere comunale dem Andrea Binci.

«L’accesso a Largo dei Cordai da via Marconi è ammesso soltanto svoltando a destra per le auto che vanno in direzione a scendere da centro città verso il Ponte San Carlo – spiega il consigliere -. Mi è stato segnalato dai residenti della zona che alcuni veicoli non rispettano tale obbligo: dal sottopasso di via Marconi, invece di girare a destra come previsto, continuano controsenso per poi svoltare a sinistra e accedere in via Cordai, al fine di arrivare prima in zona Gallodoro».

La svolta a sinistra a Largo Cordai è consentita, per inciso, soltanto ai residenti, come la segnaletica rende edotti.

20191011_104305 20191011_104534 20191011_104549 20191011_104644
<
>
Via Marconi dal sottopasso ferroviario

Il consigliere Binci ha presentato un‘interrogazione che sarà discussa al prossimo Consiglio comunale di fine mese.

«Tale comportamento determina un pericolo per la sicurezza stradale, poiché ci sono automobilisti che con tale manovra percorrono un tratto di via Marconi contromano, invece che girare a destra dopo il sottopasso. Al Largo dei Cordai è inoltre presente un parco in cui giocano bambini per i quali  occorre avere la massima sicurezza».

Il consigliere democrat chiede se alla Polizia Locale risulta tale problematica e come l’Amministrazione comunale intenda intervenire.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
1 Comment

1 Comment

  1. Milvia Bezzeccheri

    12 Ottobre 2019 at 20:48

    L’intervento ce l’ho io. A suo tempo, l’ho proposto all’assessore alla viabilita di allora, che al momento mi ha dato ragione, poi ha fatto come gli pareva, apposta ancora siamo messi così!!! Consiste nel mettere dei paletti in ferro fissi nell’ingresso attuale di via Marconi, per non accedere più in via cordai, da quel lato!!! Naturalmente gli altri due accessi, da via XXIV Maggio, dovrebbero ritornare a doppio senso !!! In questo modo avremmo più sicurezza per noi abitanti, per i ragazzi che vanno a scuola e per quelli che giocano sui prati e/o vanno in bicicletta, facendo una via a fondo cieco. Chi dovrà venire in via dei cordai, ci verrà solo perché ci abita, oppure per portare a scuola i figli e/o per i parenti che verranno a trovare le persone che abitano in questa via. Per gli altri, avranno poco interesse a transitare in una via a fondo chiuso !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.