Segui QdM Notizie

Cronaca

Jesi Bussola Digitale: orientiAmo le Marche

La Regione verso la transizione, al via i corsi gratuiti di base e avanzati aperti alla cittadinanza dal 19 dicembre presso il punto di facilitazione all’Informagiovani di Piazza Allende

Jesi – Un ciclo di incontri pratico-teorici per acquisire le competenze digitali di base e avanzate: è il nuovo progetto della Regione Marche, che grazie ad un effort cofinanziato dal Pnrr (investimento 1.7.2), ha istituito sul territorio 74 punti di facilitazione digitale con l’obiettivo di avvicinare alla cultura dell’innovazione circa 60 mila marchigiani in tre anni.

Per i cittadini di Jesi i corsi avranno luogo il martedì dalle 15 alle 18 presso la sede del Centro di Facilitazione Digitale, all’interno dell’Informagiovani di Largo Salvador Allende, a cura del facilitatore regionale Stefano Gori.

«Il digital gap investe soprattutto la popolazione più anziana, escludendola dalla società, perché nel mondo digitale non esistono possibilità intermedie: o si è dentro o si è fuori», ha affermato in conferenza stampa l‘assessora all’associazionismo Loretta Fabrizi.

«La rete è uno strumento che permette di mettersi in relazione, di contrastare la solitudine, contribuendo in questo modo a favorire l’invecchiamento attivo. Non è vero che il digitale è solo virtuale: ci coinvolge a livello sensoriale, quindi è reale».

Si inizierà martedì 19 dicembre con una lezione introduttiva dedicata a “I segreti dello smartphone: come utilizzarlo al meglio”.

Il 9 gennaio, invece, in programma “C’è posta per te: tutto quello che c’è da sapere sulla posta elettronica”, per passare, con il terzo appuntamento a “Spid e Cie, le nuove identità digitali”.

Per partecipare alle lezioni è possibile prenotarsi – fino ad esaurimento posti – visitando il sito bussoladigitale.regione.marche.it oppure contattando lo sportello dedicato al numero 320 148 04 46

Loretta Fabrizi, Elena Calabrese, Stefano Gori

Chi non avesse la possibilità di partecipare ai corsi – fa sapere Stefano Gori – potrà ugualmente beneficiare del suo supporto tecnico recandosi, previa prenotazione, presso la sede di Informagiovani ogni martedì e venerdì.

«Il progetto di formazione digitale per gli over 65 avviato nei mesi scorsi in collaborazione con Asp Ambito 9 a seguito della transizione al digitale dell’Ente, ha avuto una rispondenza eccezionale, raggiungendo l’overbooking in poco tempo», ha spiegato Elena Calabrese, responsabile della digitalizzazione.

«Abbiamo in mente di inserire nuove sessioni anche per quel progetto. Sono percorsi diversi ma integrati, l’importante è fare rete».

Corsi base

01 I segreti dello smartphone come utilizzarlo al meglio

02 C’è posta per te: tutto quello che c’è da sapere sulla posta elettronica

03 Spid e Cie, le nuove identità digitali

04 Navigare in rete in totale sicurezza

05 Diventare bravi con i social media

06 Sicurezza informatica: conoscerla per proteggere i bambini

07 Trovare nuove opportunità di lavoro e online

Corsi avanzati

01 C’è posta per te versione pro: Pec, Send e nuovi domicili digitali

02 Spid e Cie Master Edition e il valore legale della firma digitale

03 Rinnovo patenti da casa: il portale dell’automobilista e pagamenti con PagoPA

04 Strumenti digitali della Regione Marche e dei Comuni. Quali sono e come usarli

© riproduzione riservata

News