Segui QdM Notizie

Cronaca

JESI Dehors e distanze, non a tutti è permesso

La richiesta non è andata a buon fine per un’enoteca di via Mura Occidentali

JESI, 31 maggio 2020 – Sono molti i locali della città che hanno approfittato della possibilità di richiedere uno spazio all’esterno visto che le disposizioni sulla sicurezza ne hanno ridotto il numero dei frequentatori interni.

Non a tutti però è stato accolto il progetto: la richiesta straordinaria di istallazione, legata alle disposizioni sulle distanze di sicurezza da mantenere tra i clienti, non è andata a buon fine per Rossointenso enoteca di via Mura Occidentali.

Il progetto prevedeva arredi per i clienti da sistemare sulla scalinata adiacente al locale di via Mura Occidentali, da e per Viale della Vittoria.

L’installazione straordinaria di dehors, ai sensi della deliberazione di Giunta del 22 maggio scorso, può essere effettuata soltanto utilizzando semplici arredi (tavoli e sedie) e non strutture, come in questo caso, da sistemare sulla scalinata pubblica.

La medesima richiesta può essere rivolta attraverso la procedura ordinaria, quella che fa riferimento al Regolamento per l’installazione dei manufatti tipo “dehors” per locali con somministrazione di alimenti e bevande del Comune di Jesi.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

News