Connect with us

Eventi & Cultura

JESI / Exsistentia, la jesina Marta Mancini espone a Roma

Marta Mancini

Dallo studio al chiostro Sant’Agostino alla capitale, per l’esposizione curata da Simona Pandolfi

JESI, 27 ottobre 2020“Colline” di Marta Mancini è l’opera selezionata per la mostra “Exsistentia” in allestimento, da oggi 27 ottobre al 28 novembre allo Spazio Urano di Roma.

A cura di Simona Pandolfi, l’esposizione aderisce a Raw – Rome Art Week 2020. I lavori esposti sono stati selezionati dal pittore Francesco Campese, titolare di Spazio Urano, all’interno della call Pitturantena”.

“Colline” di Marta Mancini

«Una linea fluida e morbida accarezza il bianco candido della tela, diventa crinale di velatura in velatura si fa profilo di colline e orizzonti. Il mio, un racconto intimo raccordo tra passato e presente, confronto tra me stessa e l’altro – spiega l’artista jesina -. L’astrazione è intesa non come distacco e apatia, bensì come schermo piano sul quale si imprimono le tracce eloquenti di una storia soggettiva. L’opera vive e si rinnova attraverso i nostri occhi, specchio dell’artista e di chi li contempla».

marta mancini (3) marta mancini (2) marta mancini (1) marta mancini (4) marta mancini (5) Marta Mancini
<
>
Marta Mancini

 

Accanto a lei esporranno anche Linda Aquaro, Noemi Cammareri, Francesca Candito, Giovanni Di Rosa, Manuel Gallo, Fabio Giocondo, Luigna Luzii, Teresa Luzii, Mattia Mancosu, Mirjana Milenkoska, Lidia Pezzimenti, Alessandra Rovelli e Norberto Spina. Viste le nuove misure di sicurezza attuate dal Governo, la mostra potrà essere visionata soltanto ed esclusivamente su appuntamento stabilendo giorno e orario (Prenotazioni al numero 329 093 28 51 o scrivere a info@spaziourano.com).

I lavori dell’artista nello studio al Chiostro

«Le opere in mostra, seppur con differenti linguaggi, indagano il manifestarsi e il fluire dell’esistenza nel suo divenire, “esistenza” intesa come presenza, essenza e arco vitale in collegamento con il contesto circostante – fanno sapere gli organizzatori -. I paesaggi mentali di Alessandra Rovelli, Marta Mancini e Noemi Cammareri, al limite tra figurazione e astrazione, tracciano percorsi esistenziali, carichi di emotività, attraverso sfumature e stratificazioni di colori».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.