Connect with us

Attualità

JESI / “LA MEMORIA E IL LABIRINTO”, PROGETTO CENTRI AGGREGAZIONE GIOVANILI

memoria labirinto Cag Vallesina

L’obiettivo quello di sollecitare musicisti e non solo sul tema del recupero di storie del nostro territorio e dei luoghi oggi dimenticati o degradati

JESI, 27 dicembre 2019La Memoria e il Labirinto è un progetto realizzato dai Centri di aggregazine giovanile (Cag) della Vallesina tra giugno e novembre scorsi.

memoria labirinto Cag VallesinaAttraverso questa proposta gli operatori dei Cag si sono posti l’obiettivo di sollecitare giovani musicisti (e non solo) sul tema del recupero di storie riguardanti tanto il passato recente del nostro territorio, quanto luoghi della comunità che per qualche motivo sono oggi dimenticati o degradati.

Al progetto ha partecipato anche la Costess, la cooperativa sociale che per conto di Asp – Ambito 9 gestisce i Cag del territorio, ed è stato realizzato con il contributo della Regione Marche (programma “Villaggio Giovani” 2019). “La Memoria e il Labirinto” è stata occasione di relazione e confronto che si è tradotta in un video.

Partner del progetto l’associazione “Fuori dalle Vie Maestre” e l’Associazione Musicale “Valvolare” (che ha curato gli aspetti tecnici). L’iniziativa, basata su percorso a carattere laboratoriale e seguita da Radio TanaLiberaTutti, la web radio dei Cag, ha condotto una cinquantina di giovani, tra i 16 e i 35 anni, a ricercare, confrontarsi, riflettere, creare. In un clima di divertimento e collaborazione.

Le produzioni finali, testi, recitativi, canzoni sono state presentate nel corso di alcune performances (dal vivo e in radio) e sono diventate un video (realizzato con la consulenza tecnica di SubwayLab) che restituisce le fasi salienti del percorso.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi