Connect with us

Cronaca

JESI / RITROVATA LA BOTTE DELL’HEMINGWAY, ERA IN FONDO ALLE “SCALETTE DELLA MORTE”

Scalette della morte Jesi

JESI, 9 ottobre 2018 – Ritrovata la botte dell’Hemingway Cafè: era in fondo alle “Scalette della morte”, costa Mezzalancia: l’allarme lo aveva lanciato lo stesso titolare del noto locale, Davide Zannotti, che si era ritrovato senza una delle sue bottitavolino posizionate all’esterno, in piazza delle Monachette, sottratta in una notte del fine settimana.

«Hanno le ore contate i responsabili del furto della botte dal mio locale – ci dice Zannotti – , la Polizia sta analizzando le immagini della video sorveglianza che hanno ripreso il tutto e, denuncia alla mano, troveremo i colpevoli».

Questo slideshow richiede JavaScript.

Proprio ieri Zannotti aveva diffuso la notizia del furto tramite Facebook offrendo una ricompensa a chi avesse fornito informazioni utili al ritrovamento.
«Forse si è trattato di un atto vandalico o di un dispetto, un po’ di invidia da parte di qualcuno che ci vede lavorare tanto – sostiene –  comunque, un gesto vile che mi ha dato molto fastidio. Ringrazio gli operatori di Jesi Servizi che stamattina all’alba mi hanno subito avvertito e i tantissimi messaggi che sto ricevendo da chi passa».

(c.ade.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023