Connect with us

Cronaca

JESI / «SUO FIGLIO È IN CARCERE», E CONSEGNA DENARO AL FINTO CARABINIERE

Truffa di tre mila euro ai danni di un’anziana: prima la telefonata da una “avvocatessa” poi l’arrivo del “militare” che si è fatto dare i soldi

JESI,  24 maggio 2019 –  Anziana 90enne truffata nella giornata di mercoledì scorso,  con la ormai consumata tecnica della telefonata con annuncio che qualcosa di spiacevole era accaduta a un familiare.

Da una prima ricostruzione di quanto avvenuto, all’altro capo del filo una donna che con modi affabili e gentili, in perfetto italiano, spacciandosi per avvocatessa, informava l’anziana che il figlio era stato tratto in arresto e si trovava rinchiuso in carcere.

«Saranno poi i Carabinieri a venire da lei per chiarirle la vicenda», aveva poi aggiunto la professionista alla donna, comprensibilmente già in ansia per tutto quello che le stava capitando e che aveva ascoltato.

Detto fatto. Poco dopo, lo squillo al campanello della porta annunciava l’arrivo del militare, ovviamente in borghese, che – ben lungi anche dal mostrare qualsiasi tipo di tesserino – non faceva che confermare la versione già fornita all’anziana per telefono.

Contattare il figlio non è stato possibile anzi, bisognava sbrigarsi e provvedere a fornire una cifra in denaro per cercare di affrontare al meglio la brutta situazione nella quale il congiunto si era cacciato.

Somma che, poi, sarebbe risultata essere di quasi tre mila euro. Quando il finto Carabiniere se n’è andato, il contatto con il figlio, però, è avvenuto e questi non ha potuto che ribadirle, evidentemente, che a lui proprio non era successo niente.

Purtroppo questo tipo di truffa è frequente ovunque ai danni di anziani che vengono presi alla sprovvista in un momento nel quale monta la preoccupazione per quanto potrebbe essere accaduto a un loro caro.

Stesso episodio più recente, a Jesi, appena una decina di giorni fa e sempre ai danni di un’anziana che era rimasta vittima della medesima tecnica truffaldina.

Su entrambe le indagini sono dei Carabinieri.

(p.n.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.