Connect with us

Cronaca

JESI / Vaccini: «Sospensione dei brevetti è atto di libertà»

Jesi in Comune e il Partito democratico in merito alla pratica passata in Consiglio comunale con 8 astensioni e due voti contrari

JESI, 12 maggio 2021 – Il Partito democratico cittadino e Jesi in Comune tornano sulla pratica approvata dall’ultimo Consiglio comunale circa la sospensione temporanea dei brevetti che pesano sui vaccini contro il Covid.

«Riteniamo estremamente importanti le parole del Presidente Biden sulla sospensione dei brevetti per i vaccini contro il Covid 19, in modo che “la loro ricetta sia a disposizione di tutto il mondo”.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Il rappresentante commerciale degli Stati Uniti, in occasione della riunione del Wto, ha dichiarato che “questa è una crisi sanitaria globale e le circostanze straordinarie della pandemia Covid 19 richiedono misure straordinarie”. Ed ora anche la Presidente Von der Leyen afferma che “l’Europa è pronta a sostenere la sospensione dei brevetti”».

I due partiti di opposizione spiegano: «E’ quello che abbiamo provato, nel nostro piccolo, a sostenere anche nel Consiglio comunale di Jesi, sottoscrivendo e portando in discussione un ordine del giorno avente ad oggetto l’adesione alla campagna dell’Ice (Iniziativa cittadini europei) di sospensione dei brevetti sui vaccini anti covid 19, sostenuto da diverse associazioni culturali della città, che ringraziamo per il lavoro svolto e per la lodevole iniziativa. Siamo felici e soddisfatti che il Consiglio comunale di Jesi abbia approvato questo ordine del giorno, perché crediamo fortemente nel lavoro collettivo di tante piccole spinte che vengono dal basso. Dispiace solo che sia stata un’approvazione a maggioranza e non all’unanimità, con due voti contrari e otto astensioni».

L’ordine del giorno approvato dal Consiglio con otto astensioni e due voti contrari «era profondamente politico e come tale aveva bisogno di una convinta adesione, che le liste sedicenti civiche di maggioranza non hanno voluto o saputo esprimere. Riesumando la politichese libertà di voto”, istituto da sempre in voga e buono per superare criticità interne manifeste.

Chiedere la sospensione dei brevetti durante la pandemia è un atto di libertà e di chiarezza non alla portata di oramai consumati esercizi di equilibrismo politico».

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche