Connect with us

Attualità

MONSANO / MERCATONE UNO, ARRIVA LA CASSA INTEGRAZIONE

Sindacati e lavoratori hanno manifestato davanti al Ministero

MONSANO, 28 luglio 2019 – Arriva la cassa integrazione per gli ex dipendenti del Mercatone Uno.

Mercoledì scorso, intanto, un presidio dei sindacati Cgil, Cisl e Uil davanti al Mise, Ministero dello Sviluppo economico, ha visto la partecipazione anche di un gruppo di rappresentanti dei 1.800 lavoratori che hanno saputo del fallimento della holding Shernon via wapp (leggi l’articolo).

«Ho ricevuto la cassa integrazione dal 24 al 30 maggio: 127,07 euro – racconta una ex dipendente dello store di Monsano (leggi l’articolo) – Per il mese di giugno mi sono stati accreditati 558,32 euro».

Sit in di protesta dei lavoratori lo scorso maggio

La paura più grande per i lavoratori è che il tutto possa finire nel dimenticatoio: «Il timore – spiega Anna Maria Pirani, jesina ex dipendente di Mercatone Uno – è che se non se ne parla, la vicenda andrà scemando e non interesserà più nessuno».

Proprio per evitare che si perda l’attenzione sulla situazione che interessa 1.800 lavoratori di tutta Italia, i sindacati lo scorso mercoledì insieme ai lavoratori della catena di arredamento si sono dati appuntamento davanti al Ministero.

«Siamo ancora molto amareggiati – continua la lavoratrice –. Il furto al negozio di Monsano, sventato dai Carabinieri, è stato l’ennesimo boccone amaro da mandare giù (leggi l’articolo)».

La speranza è appesa alla possibilità di trovare un acquirente per poter riaprire i punti vendita. La cassa integrazione non è arrivata a tutti e comunque durerà fino al prossimo dicembre.

(e. d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.