Connect with us

Eventi & Cultura

MUSICA / Francesco Simoncini di Serra S. Quirico vince il “Cantagiro Marche 2021”

Il conduttore Marco Zingaretti: «Gli auguro una carriera come il suo beniamino Massimo Ranieri che ha esordito proprio in questa manifestazione»

CALDAROLA, 20 agosto 2021 La musica non si è mai fermata come le selezioni live nelle piazze della nostra regione alla ricerca di nuovi cantanti emergenti.

E anche quest’anno, rispettando tutti i protocolli e linee guida anti covid il percorso dello storico Concorso Nazionale Canoro del “Cantagiroha avuto la sua finalissima regionale confermando il grande successo delle passate edizioni. In una calda serata di agosto Piazza Vittorio Emanuele, cuore di Caldarola, ha ospitato la suggestiva kermesse ricca di tanta bella musica e sano intrattenimento.

Sotto la direzione artistica e l’eccellente conduzione di Marco Zingaretti, agente regionale del medesimo concorso, 18 cantanti sono scesi in gara davanti a un importante pubblico rimasto fino a tarda notte a godersi lo spettacolo arricchito dalle tante emozioni. Alto il livello dei concorrenti che ha reso non facile l’assegnazione dei punti da parte dei giurati.


Ad ottenere il massimo punteggio e vincere la Regionale di questa edizione 2021 il 15 enne Francesco Simoncini di Serra San Quirico con il brano Adagio. Al secondo posto per un solo punto di differenza Federico Fabbretti. Terza Classificata Chiara Malibrani.

A seguire Grazia Miscia, in ex equo Martina Boezio e Irida Nasic, Emanuele Saltari, Massimo Bussoli e Greta Palmieri. Francesco, il vincitore Regionale, ottiene così di diritto l’accesso alla Prefinale Nazionale dove con il suo inedito gareggerà per la Finalissima Nazionale unendosi ai cantanti Fabbretti, Saltari, Boezio e Bussoli che nell’edizione 2020 hanno visto la pubblicazione del loro inedito nella compilation del “Cantagiro” e da regolamento sono già in pre finale.

Federica Cingolani di Castelfidardo è la vincitrice regionale della categoria New Voice con il brano If I ain’t got you seguita da Francesca Rolle, Sabrina Giuliodoro, Matteo Nisi, Rebecca Gusella, Giorgia Carloni, Maya Caimmi, Francesca Corridoni e Massimiliano Fanesi.

Assenti per impegni personali Marco Leone, Martina Comito e Cristina Paglione che raggiungeranno i colleghi alle fasi nazionali.


Madrina di giuria la ballerina, attrice e cantante Alice Bellagamba. Risate, divertimento e tanti applausi per la cabarettista Lucia Fraboni che ha interpretato alcuni dei suoi personaggi, per l’occasione Ida Cioccolanti di Chiaravalle e Alfia Stroppa da Cingoli. Infiniti applausi per le due cantanti reduci dallo Zecchino D’oro, Anita Bartolomei vincitrice della 63esima edizione e Nicole Marzaroli, seconda classificata alla 60esima edizione.

La serata si è aperta con l’esibizione di Sofia Lou Straccini vincitrice Regionale Marche “Cantagiro 2020”. Molto soddisfatto dell’intero spettacolo e della tanta presenza di pubblico il dindaco di Caldarola Luca Maria Giuseppetti per l’occasione componente di giuria.


L’evento organizzato da Progetto Zero con il patrocinio del Comune di Caldarola in collaborazione con la Pro Loco ha visto, da consuetudine, la partecipazione delle auto d’epoca che dal tardo pomeriggio, con i cantanti a bordo, hanno effettuato un bel percorso dal cuore del paese verso le colline circostanti fino al Lago di Caccamo, hanno sostato all’Area 51 per rientrare in piazza e la sera accompagnare i cantanti e gli ospiti sotto il palco proprio come avveniva negli anni 60/70/80.

Un grande in bocca al lupo a tutti i cantanti sopra citati, per loro le fasi Nazionali, suddivisi per categorie, dal 30 agosto al 5 Settembre in una prestigiosa location di Tivoli. Ricordiamo che ogni precedente stagione è stata ricca di successi per la squadra capitanata da Zingaretti, che ha visto i propri cantanti accedere alle Finalissime Nazionali e per loro l’esaudirsi di un sogno vedere il proprio brano inedito inciso nella Compilation Nazionale del Cantagiro presentata come ogni anno a Sanremo durante la settimana del Festival.

Il Cantagiro” è nato nel 1962, la prima edizione della storica manifestazione fu vinta da Adriano Celentano e negli anni successivi si aggiudicarono il primo posto Massimo Ranieri, Gianni Morandi, Rita Pavone, Caterina Caselli, e ha visto la partecipazione di cantanti come Domenico Modugno, Lucio Battisti, Gino Paoli, Lucio Dalla, Mariella Nava, Loredana Errore, Jo Squillo, Paola Turci, Matia Bazar, Little Tony, Edoardo Vianello, Wilma Goich, Bobby Solo, Amedeo Minghi, Fiordaliso e tanti altri.

Nel 2005 il marchio è stato rilevato da Enzo De Carlo e così si è aperta una nuova fase, con la ricca e maestosa direzione artistica di Elvino Echeoni. Il nuovo patron che ha conservato lo spirito itinerante della manifestazione propone una gara tra cantanti capace di scaldare le piazze con uno spettacolo avvincente per la popolazione e diffondere un clima culturale e festoso in tutto il territorio.

«Tutte le passate edizioni sono state fantastiche, sono molto orgoglioso di questa perché viste le tante restrizioni siamo riusciti a concluderla mantenendo il successo delle precedenti – il commento di Marco Zingaretti – Ora, come sempre, sarò al fianco dei miei cantanti nelle fasi nazionali. Sono tutti tutti i bravi e sono sicuro che ci daranno altre soddisfazioni. Sono contento per Francesco che da quattro anni concorre al Cantagiro. A soli 15 anni gli auguro una carriera importante minimo come quella di Massimo Ranieri che è il suo beniamino e da concorso al Cantagiro con Rose Rosse. Ora devono essere concentrati sulle fasi nazionali dove scenderanno in gara con tanti altri bravi cantanti di tutta Italia».

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche