Connect with us
TESTATA -

Cingoli

CINGOLI / Grande partecipazione alla “Maratona di lettura” del Mestica

Gli alunni hanno letto in giro per la città, tra i lettori più grandi anche la vice sindaco Cristiana Nardi e il direttore della biblioteca Luca Pernici

CINGOLI, 24 novembre 2021 – Si è conclusa con un grande successo di pubblico la “Maratona di lettura” dell’Istituto comprensivo “Mestica” di Cingoli all’interno del progetto del gruppo di lavoro “In biblioteca il tempo vola!”. 

Sebbene il maltempo abbia fatto rimandare alcune letture all’aperto all’inizio di questa settimana, dal 15 al 20 novembre l’iniziativa ha riscosso il plauso dei residenti per le strade del “Balcone” e delle frazioni Villa Strada e Grottaccia.

L’iniziativa era inserita nella manifestazione nazionale Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole. I bambini hanno letto per i grandi ma, in alcuni casi si è chiesto anche ai grandi di leggere per i bambini: tra i lettori “ingaggiati sul posto” c’erano anche il direttore della Biblioteca comunale Ascariana, il dott. Luca Pernici, e il vice sindaco Cristiana Nardi. 

«In questo spirito di sinergia tra le varie istituzioni – spiega la responsabile dell’iniziativa, l’insegnante Sabrina Nocelli – vanno segnalati l’interessamento e la presenza dell’assessore alla cultura e alla scuola, Martina Coppari e la disponibilità della Polizia Locale per la regolamentazione dei parcheggi in alcuni luoghi destinati alle letture».

È stato un importante momento per rivedersi insieme, per andare al di là dello schermo imposto nel lungo periodo della didattica a distanza e per riavvicinare, sempre nel rispetto di tutte le misure precauzionali, scuola e mondo esterno. Tutti i bambini e gli studenti coinvolti sono stati soddisfatti per il successo dell’iniziativa». 

La “Maratona di lettura” ha affermato ancora di più l’importanza attribuita alla lettura da parte dell’Istituto comprensivo “Mestica” di Cingoli

«Il nostro progetto “In biblioteca il tempo vola!” – conclude Sabrina Nocelli – ha il ruolo di esaltare le già importanti risorse presenti nell’istituto e tra i docenti. Le proposte di letture, di presentazione di libri, di approfondimento di tematiche e personaggi attraverso la narrativa per l’infanzia sono sempre accolte con disponibilità da parte di tutti i plessi di ogni ordine e grado, come la massiccia adesione alla “Maratona” ha dimostrato». 

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments


Meteo Marche

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x