Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / SANTARELLI, DIABETOLOGIA E PUNTO NASCITA: “OGNI TANTO BUONE NOTIZIE”

FABRIANO, 6 novembre 2018 – “Ogni tanto arrivano buone notizie”. Esordisce con queste parole il Sindaco di Fabriano dopo che nella giornata di ieri si sono incastrate due tessere importanti per l’Ospedale “Profili” di Fabriano.

Diabetologia salva con un nuovo dottore ed un emendamento “giallo-verde” per chiedere di bypassare i termini numerici della Balduzzi e della Lorenzini, e quindi salvare fino al 2013 il punto nascita di Fabriano ( e di tutte le zone del cratere sismico).

Una telefonata per confermare: “Il Direttore Bevilacqua conferma, per diabetologia c’è stata la disponibilità del Dottor Micillo ad entrare in servizio a Fabriano dal primo dicembre mentre per il punto nascita sembrano arrivare buone notizie da Roma grazie a un emendamento presentato congiuntamente da M5S e Lega per derogare ai parametri Lorenzin e Balduzzi nell’area del cratere del sisma del 2016 coinvolgendo anche le strutture che si trovano entro i 30 KM di distanza dal confine del cratere stesso. Tutto questo fono al 2023″.

Tempo quindi per “organizzare il reparto” osserva il Primo Cittadino pentastallato, in maniera tale da “Renderlo maggiormente attrattivo e poter così raggiungere i numeri necessari per uscire dal regime di deroga”.

Rassicurazioni per oculistica

“Ho ricevuto rassicurazioni anche per oculistica e per altre situazioni rimaste in sospeso e che dovrebbero risolversi positivamente nelle prossime settimane.  Resta alta l’attenzione verso il nostro Ospedale, fermamente convinti che con pochi interventi mirati potrebbe diventare un eccellenza, lo è già per diversi aspetti, per tutto il territorio dell’entroterra”.

Ma alla soddisfazione Santarelli accompagna anche una stoccata nei confronti dell’Onorevole leghista Patassini, ribadendo che nonostante l’emendamento nulla cambiarebbe rispetto a prima, alla possibilità (più volte ricordata dallo stesso sindaco) del Presidente della Regione di derogare senza “via libera” romano.

“La politica è fatta di attenzione, approfondimenti e correttezza – spiega – diffondere notizie false o distorte non aiuta i cittadini e, soprattutto, diffondere false speranze è da irresponsabili. Appena lette le dichiarazioni del rappresentante della Lega circa gli effetti sul punto nascita dell’ospedale di Fabriano dell’emendamento presentato alla Camera da Colletti del M5S  e sottoscritto poi anche dalla Lega ho approfondito e ho scoperto che in realtà nulla cambia rispetto a prima”.

Ancora una volta ricorda e ribadisce il proprio pensiero Santarelli: “La deroga era prevista dall’articolo 17-bis del Decreto n 8 del febbraio 2017 convertito con la legge 45 di aprirle 2017. L’emendamento non fa altro che ampliare gli effetti di quell’articolo anche agli ospedali che si trovano a 30 Km dal confine del cratere sismico. Per cui la deroga o era valida già da prima o non è valida nemmeno ora. Rimane solo da dare una interpretazione a un passaggio dell’articolo 17-bis dove si dice che lo stesso ha effetto solo <a condizione che intervenga sui singoli provvedimenti di riorganizzazione della rete ospedaliera il parere favorevole del Tavolo di monitoraggio di attuazione del citato decreto ministeriale n. 70 del 2015, di cui al decreto del Ministro della salute 29 luglio 2015>”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.