Connect with us

Cronaca

JESI / No Tax Zone: calano le richieste per contributi alle nuove attività

Sono state sei le domande presentate nel 2020 per esercizi avviati nel 2019: quell’anno erano state 20 le richieste relative al 2018

JESI, 8 gennaio 2021Calano le domande per la No Tax Zone rivolta a chi intende aprire una nuova attività. Il bando, come noto, è riservato ai nuovi esercizi commerciali o artigianali avviati nel corso del 2019.

corso matteotti jesi

Sono state sei le domande pervenute, cinque quelle accolte, mentre nel 2019 ne erano arrivate 20, relative al 2018, di cui quindici erano state finanziate. L’opportunità era stata introdotta nel 2014 e da allora circa ottanta erano state complessivamente le richieste pervenute. Negli ultimi tre anni sono state una trentina le domande ammesse a contributo. Attraverso questo strumento vengono concessi contributi a compensazione delle imposte comunali da versare nei primi tre anni, cioè tassa rifiuti, imposta pubblicità, Tosap, Tasi e Imu se dovute.

Sono 25 mila gli euro di risorse stanziate per l’iniziativa che in passato aveva fatto registrare numeri superiori rispetto al presente. Basti pensare che 27 erano state le domande per accedere alle agevolazioni pervenute a chiusura del primo bando che prendeva in esame le attività nate nel corso del 2014.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Il bando è stato riproposto anche quest’anno, c’è tempo fino alla fine del mese di febbraio per partecipare, ed è relativo a quelle attività che hanno aperto i battenti nel corso del 2020. Secondo le stime dell’Area Servizi Finanziari le risorse stanziate dovrebbero essere sufficienti per coprire tutte le domande che verranno correttamente presentate, indipendentemente dal quartiere dove le attività sono ubicate. I contributi, come noto, sono riservati alle nuove attività commerciali costituite da ditte individuali, alle società di persone, alle srl anche unipersonali.

Relativamente alle imprese artigiane, l’avviso è riservato alle attività di produzione di propri beni, compreso l’artigianato artistico e l’artigianato nel settore alimentare (pizzeria, rosticceria, pasta fresca, ecc.). 

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche