Connect with us

Attualità

JESI / OASI FELINA: LA RICHIESTA ARRIVA SUL TAVOLO DELL’ASSESSORE

gatti incontro comune

Incontro con Cinzia Napolitano che puntualizza: «Per ora i gatti non sono in pericolo sfratto, seguirò personalmente la vicenda per trovare una soluzione idonea»

JESI, 11 dicembre 2019 – Un nutrito gruppo di volontari e amanti degli animali ha partecipato ieri pomeriggio all’incontro con l’assessora Cinzia Napolitano in Comune. Oggetto del confronto è stato il destino della colonia felina gestita da dieci anni dalla signora Maria Antonietta Ferretti, accanto al canile sanitario.

gatti incontro comune

Cinzia Napolitano e Maria Antonietta Ferretti

La colonia infatti rischia lo sfratto per via di lavori da realizzare all’ingresso dell’area. E ci sono una sentenza del Tribunale e il progetto di quei lavori dei quali prendere visione per avere un quadro completo ed esaustivo della situazione.

«A nome di tutti i volontari, anche esterni alla colonia che Antonietta rappresenta e gestisce, abbiamo chiesto che tutti i gatti vengano tutelati e che le casette, presenti lì da vent’anni, vengano spostate in una zona limitrofa all’attuale. Trasferire oltre cento gatti è imposssibile. Vorremmo, inoltre, che la colonia venga riconosciuta come Oasi Felina (la petizione on line ha raccolto in poche ore migliaia di adesioni) e quindi che il Comune si faccia carico del manteniento. L’incontro con l’assessora, che si è dimostrata disponibile, ci fa ben sperare per una soluzione ottimale e sicura per i felini».

gatti incontro comune«Il benessere degli animali è fuori discussione – ha aggiunto la Napolitano -, faremo quanto è in nostro potere per creare l’Oasi Felina di cui si parla. Per adesso i gatti non dovrebbero essere in pericolo perché, come stabilito anche con l’Associazione che si occupa del canile, prima dobbiamo trovare una soluzione e poi sposteremo la colonia. Seguirò la vicenda personalmente».

«Gestisco la colonia da anni – aggiunge Maria Antonietta Ferretti -. All’assessore ho chiesto il ricollocamento dei gatti con delle casette e non buttati in mezzo a un campo: un gesto di umanità perchè con il freddo e l’età, infatti sono tutti gatti anziani, morirebbero. Sono soddisfatta dell’incontro e adesso spero che il tutto si risolva».

Presenti anche Augusta Vecchi e Massimiliano Lucaboni, che sabato scorso aveva fatto visita al canile per seguire gli sviluppi della vicenda: «Il mio auspicio è che Comue e Asur ci vengano incontro concretamente: l’Oasi deve essere presente a Jesi come lo è già in altre città».

gatti incontro comune gatti incontro comune gatti incontro comune gatti incontro comune29_9139138141813211136_n gatti incontro comune gatti incontro comune gatti incontro comune gatti incontro comune gatti incontro comune gatti incontro comune gatti incontro comune gatti incontro comune gatti incontro comune Antonietta gatti Jesi Antonietta gatti Jesi Antonietta gatti Jesi gatti canile jesi Antonietta gatti Jesi gatti canile jesi
<
>
Massimiliano Lucaboni

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.