Connect with us

Attualità

JESI / PER “JESI ESTATE” UN CARTELLONE TUTTO DA SCOPRIRE

Presentati gli eventi in programma anche se ci sono diversi appuntamenti da definire, intanto si inizia domani con “E… state a Jesi” promosso dai commercianti del centro e che precede di due giorni l’inizio dei saldi

JESI, 3 luglio 2019 –  Il cartellone di Jesi Estate sta prendendo corpo, mancano alcuni dettagli da definire ma, nella gran parte, la linea è stata tracciata. Se n’è parlato ieri in sede di presentazione nella sala Giunta del Comune, presente l’assessore alla cultura, Luca Butini, che ne ha definito i contorni.

Un cartellone fatto di diversi appuntamenti e che ne ha per tutti i gusti grazie alla partecipazione di varie componenti importanti, come l’associazione dei commercianti di Jesi Centro o la Fondazione Pergolesi Spontini che, se c’è da dare sostanza, non si tirano mai indietro.

Si comincia, come avevamo anticipato con E…state a Jesi (leggi l’articolo con il programma), domani giovedì 4 luglio, che propone intermezzi settimanali, il giovedì appunto, con negozi aperti, aperitivi e cena in centro città con due extra event: il 4 e il 25. In questa data, dalle 18 alle 22, a cura della Fondazione Pergolesi Spontini – proprio in attesa del Festival omonimo, che si terrà dal 31 agosto al 29 settembre –  Piano Slam, la maratona pianistica in Piazza della Repubblica dove ci sarà a disposizione un pianoforte: chi ha voglia di cimentarsi in pubblico ed esibirsi per 30 minuti basta che aderisca entro il 24 a info@fpsjesi.com 0731 202944.

Il primo appuntamento di domani di E…state a Jesi precede di appena due giorni l’apertura ufficiale, il 6, della stagione dei saldi e non è escluso che qualche buon affare si possa iniziare a fare già in occasione dell’evento del giovedì.

«Lo spirito che ci anima – ha sottolineato il presidente di Jesi Centro, Marco Broglia, presente insieme ad Alfredo Benigni – è sempre quello: portare in centro quanta più gente possibile, per rivalutare in modo consono il cuore pulsante della nostra città».

Questi i commercianti, poi ci sono gli altri appuntamenti del cartellone che non vede più la collocazione temporale del Jazz Festival nel mese di agosto ma a settembre con tre appuntamenti nei quali spicca il più grande fisarmonicista vivente, Richard Galliano, al teatro Pergolesi il 3 settembre.

«Il filo conduttore dell’estate – spiega l’assessore Luca Butini – è condurre famiglie e persone per i luoghi della città, quelli che parlano della nostra storia e delle bellezze artistiche di Jesi e che non sempre si ha il tempo di vedere, di apprezzare a fondo: e in questo saranno coinvolti il Palazzo della Signoria – anche con le sue aperture straordinarie (leggi l’articolo)-, Palazzo Pianetti, l’Istituto enogastronomicoIme – il museo archeologico».

Al cortile dell’ex Appannaggio, novità di quest’anno, dal 24 luglio al 1 agosto, teatro amatoriale e spettacoli di musica e danza, mentre il mercatino dei bambini – per l’organizzazione della Consulta per la Pace –  va in onda il 4, 11, 18 e 25 luglio.

Per rimanere in questo mese segnaliamo la sesta edizione di Ballando sotto le stelle, il 20, la bella iniziativa – già proposta con successo nel corso dell’anno – dell’archeologico e dell’Ime con il Banchetto in età romana e II Vino nell’antica Roma l’11 e il 25 il primo e il 15 agosto il secondo appuntamento, con visita guidata e degustazioni e l’esibizione di scherma, il 30 in piazza delle Monachette, con Serata fencing academy.

Il 2 agosto ci riserva Armonie di Sera a Palazzo Pianetti, con il passaggio della rassegna  Jesi: le città che ospitano opere di Lorenzo Lotto in rete per offrire visite a palazzi storici e concerti.

Il Festival Terranostra in tour per il 10 e 11 agosto con spettacoli di gruppi folkloristici internazionali grazie alla partnership con il Comune di Apiro, l’Hemingway Summer Theatre dal 18 al 25, in piazza delle Monachette, la Festa del Cordaro, al quartiere Prato, dal 21 al 24.

Il 30 ritorna anche Pikkanapa mentre dal giorno successivo prende l’avvio il Festival Pergolesi Spontini che come tema conduttore ha Futuro.Infinito, con un programma ricco di appuntamenti e location diverse tra la nostra città, Cupramontana, Maiolati Spontini, Monsano e San Paolo di Jesi.

Pino Nardella

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche