Connect with us

Cronaca

JESI “COVID”/ Smontato l’ospedale da campo, Caroli: «Struttura strategica»

Il primario del pronto soccorso dell’ospedale “Carlo Urbani”: «Per noi di grande utilità»

JESI, 25 giugno 2020Volontari della Protezione Civile, poco più di una decina, rapidi ed efficienti come sempre, hanno provveduto a smantellare, stamattina, l’ospedale da campo della Regione Marche tirato su il 16 marzo scorso accanto all’ingresso del “Carlo Urbani“.

Andreoli immobiliare 01-07-20

In precedenza, il 9 maggio, come si ricorderà, era toccato al Presidio medico avanzato della Marina Militare, sempre di stanza al “Carlo Urbani”.

L’ospedale della Regione è stato utilizzato per accogliere i pazienti del pronto soccorso non infetti da covid-19. Il cosiddetto percorso pulito, che ha permesso la netta separazione – in fase di accoglienza – tra pazienti contagiati e non contagiati.

Eravamo, in quel periodo di marzo, agli albori della fase più virulenta della pandemia da coronavirus, che ha investito anche la nostra struttura sanitaria maggiore, arrivata a ospitare più di 100 contagiati, con turni massacranti per tutto il personale.

Emergenza terminata, sgonfiate e recuperate le due strutture da cinque e da tre archi che formavano il corpo unico. Ritorneranno presso il Centro di pronto intervento della Protezione Civile a Varano.

Durante le operazioni di smontaggio, alle quali ha partecipato anche il coordinatore provinciale della Pc, Lorenzo Mazzieri, è arrivato il primario del pronto soccorso, Mario Caroli, che ha evidenziato come l’ospedale da campo sia stata «una struttura molto importante, strategica, con i suoi 6-8 posti letto, che ha permesso il percorso ai pazienti no covid i quali necessitavano del ricovero per osservazioni brevi intensive e di medicina d’urgenza».

Pino Nardella

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Breaking news30 minuti fa

L’incidente / A14, autocarro finisce nel fossato

Conducente al pronto soccorso, la persona che gli viaggiava accanto è rimasta illesa Senigallia, 25 maggio 2022 – I Vigili...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Elezioni, Marasca pubblica la dichiarazione dei redditi

ll candidato Sindaco delle Liste civiche ha reso noti programma elettorale, curriculum e casellario giudiziale, domani il nome del terzo...

Cronaca6 ore fa

Jesi / Trova 600 euro al Postamat e li restituisce a chi li aveva dimenticati

E’ successo ieri mattina presso l’Uffico Postale di via Coppi, la donna aveva lasciato lì le 12 banconote da 50...

Cronaca6 ore fa

Jesi / La Caritas cerca 13 giovani per la Rotta Balcanica

“Remap Community” è il nome del progetto: nella prima fase si inviano le candidature, poi formazione, esperienza in loco e...

Eventi & Cultura6 ore fa

Jesi / Il regista Pupi Avati al Teatro Pergolesi 

Ospite del prossimo appuntamento di “Essere Spettatore” della Fondazione Pergolesi Spontini, presenta il suo ultimo romanzo su Dante Jesi, 25...

Attualità6 ore fa

Cupra Montana / Torna la “Magnalonga del Massaccio

Il 2 giugno dopo due anni di stop causa covid, appuntamento con la passeggiata enogastronomica a cura del Gruppo Folcloristico...

Cronaca6 ore fa

Jesi / Mario Adinolfi: «I decessi sono più del doppio delle nascite»

Il presidente nazionale del Popolo della Famiglia: «Qui i dati sono letteralmente disperanti» Jesi, 25 maggio 2022 – «Il Popolo...

Attualità6 ore fa

Falconara / Tutto pronto per l’estate del rilancio

Alessandro Filippetti, presidente di Falcomar: «Gli stabilimenti sono già operativi e attrezzati, allestiti con lettini, ombrelloni e sedie a sdraio»...

Eventi & Cultura6 ore fa

Sirolo / Teatro Cortesi: spettacoli con giovani compagnie italiane, portoghesi e spagnole

Da metà settimana gli eventi di chiusura del progetto Erasmus+ “Hi-Story Telling” Sirolo, 25 maggio 2022 – Domani 26 maggio,...

Breaking news12 ore fa

Covid-19 / Ricoveri in lieve aumento, altri 4 decessi

In lieve crescita nella nostra regione il numero dei pazienti nei reparti intensivi Ancona, 24 maggio 2022 –Nelle Marche ricoveri...

Meteo Marche