Connect with us

Attualità

CINGOLI / Elezioni, Lucia Pistelli candidata nella lista di Italia Viva

La 48enne ha una lunga esperienza nel mondo politico e sociale, convinta sostenitrice delle pari opportunità tra uomo e donna

CINGOLI, 25 agosto 2020 – Anche Lucia Pistelli rappresenterà Cingoli alle prossime elezioni regionali. La 48enne, infatti, si è candidata con la lista di Italia Viva a sostegno del candidato del centrosinistra Maurizio Mangialardi.

Chi è Lucia Pistelli

Lucia Pistelli è nata a Cingoli il 10 maggio 1972. Risiede e lavora sul Balcone delle Marche, dove è sposata e ha una figlia adolescente di 17 anni. Ha conseguito la maturità classica presso il Liceo Classico “Vittorio Emanuele II” di Jesi ed è impiegata della Cna Servizi Imprese di Macerata dal 2007, occupandosi di tematiche del lavoro e gestione paghe. Ha collaborato con studi commerciali ed ha anche avuto una breve esperienza al patronato Ital-Uil di Macerata.

L’impegno politico

Non è nuova al mondo della politica che, come da lei stessa ammesso, l’ha sempre appassionata. È stata vice-segretaria provinciale nonché componente del consiglio nazionale dei Socialisti democratici italiani. Ha fatto parte del Comitato per l’imprenditoria femminile della Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura di Macerata, nominata per due mandati del 2005 al 2009 nella Commissione per le Pari Opportunità tra uomo e donna della Provincia di Macerata come vice Presidente, componente della Commissione Provinciale del Lavoro e ha fatto parte della Consulta per le Pari Opportunità del Comune di Cingoli. Nel 2010 nominata nella Commissione Regionale delle Marche per le Pari Opportunità come coordinatrice del “gruppo lavoro”. Dal 2014 al 2018 coordinatrice provinciale di Cna Impresa Donna.

Il background formativo

«Sono attenta – spiega – alle questioni di genere, mi impegno da anni in prima persona per l’affermazione delle parità tra uomo e donna. Ho partecipato a numerose attività formative. Tra le più significative la prima edizione del corso “Donne Politica e Istituzioni”, promosso dal Ministero per le Pari Opportunità e dalla Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione – Unicam, “Nelle istituzioni con l’ottica di genere”, promosso dal Comitato per le Pari Opportunità del Ministero del Lavoro e dal Moica Marche,La leadership autentica promosso da Cna Impresa Donna Marche. Dal 2000 ad oggi ho partecipato a numerosi convegni e seminari sulle Pari Opportunità come relatrice o coordinatrice».

Nell’ottobre 2006, Lucia Pistelli ha partecipato per conto della Consulta Pari Opportunità provinciale come componente della rappresentanza italiana al seminario promosso dal Consiglio d’Europa a Roma sulla tratta degli esseri umani.È stata socia dell’Osservatorio di Genere della Provincia di Macerata, con il quale ha collaborato in diverse iniziative.

Durante le due esperienze nella Commissione per le Pari Opportunità, ha dato il suo contributo a diverse pubblicazioni, ovveroScelte e percorsi dei giovani tra scuola, lavoro, famiglia e genere di Claudia Santoni (editore Franco Angeli), Le pari innovative. A conti fatti: la misura delle donne nei Comuni delle Provincia di Macerata dal 1946 ad oggi”, Le pari innovative. A conti fatti: la misura delle donne nella Provincia di Macerata e nella Regione Marche”, “Bilancio di genere della Provincia di Macerata”.

L’impegno nel sociale

Negli anni Lucia Pistelli ha ricoperto anche diversi ruoli in associazioni senza scopo di lucro, ad esempio nella sezione di Cingoli del Tiro Assegno Nazionale e nell’Associazione Cingoli 1848, come presidente dell’associazione culturale “La Città del Sole e come responsabile per le Marche della Confconsumatori.

«Ho cercato, – spiega la 48enne – quando ne ho avuto l’occasione, di dare il mio contributo come genitore e come cittadina partecipando ai progetti scolastici e impegnandomi come rappresentante dei genitori nei Consigli di classe e di istituto, facendo parte anche della Commissione Elettorale del Comune di Cingoli».

La candidatura

L’11 agosto scorso Italia Viva ha annunciato la candidatura di Lucia Pistelli nella lista con il Psi e Demos nel collegio di Macerata, a sostegno di Maurizio Mangialardi. «Ebbene sì – ha commentato la cingolana sui socialil 20 e il 21 settembre troverete anche il mio nome. Qualche giorno fa, un caro amico, mi ha definita “idealista con i piedi per terra”, citando due caratteristiche che mi si addicono e che, da sempre, ispirano il mio modo di concepire e vivere la politica, come unico strumento per cambiare realmente le cose. Mi riferisco alla politica vera, seria, pulita; alla cura della polis che scaturisce dai nostri gesti quotidiani, che esercitiamo quando decidiamo di fare o non fare qualcosa, di tenere o non tenere un determinato comportamento. Ogni nostra azione, personale o collettiva, è “Politica”. In questa sfida, io sono Voi… la Lucia che conoscete e che vorrebbe rappresentarvi nel Consiglio regionale delle Marche».

Lucia Pistelli è una dei sette candidati cingolani in lizza per un posto da consigliere regionale, che correrà per il centrosinistra insieme a Serena Cavalletti e Francesco Bravi, inseriti però nella lista Marche Corragiose”. Pistelli e Bravi possono essere votati dai residenti a Cingoli, essendo inseriti nel collegio di Macerata, mentre la Cavalletti è capolista nel collegio di Ancona.

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.