Connect with us
TESTATA -

Eventi & Cultura

CINGOLI / “Hortus in scena”, chiusura in bellezza con il dramma storico

La compagnia “La Torre che Ride” propone la rappresentazione dello storico assedio di Ancona del XII secolo, ingresso con Green Pass

CINGOLI, 11 agosto 2021 – Il dramma storico sull’assedio di Ancona della compagnia “La Torre che Ride” di Potenza Picena chiude la sesta edizione di “Hortus in scena” all’Hortus Meditationis della Biblioteca Ascariana di Cingoli

Domani, giovedì 12 agosto, alle 21.15 si terrà la rappresentazione conclusiva della rassegna teatrale all’aperto organizzata da Comune, Fita Marche e Teatro LIoLA.

Scritto e diretto da Stefano Cosimi, lo spettacolo si incentra sulla tentata conquista della città dorica da parte dell’Impero di Federico Barbarossa e della flotta della Repubblica di Venezia nel XII secolo. 

La sceneggiatura e la regia si ispirano al “Liber de obsidione Ancone” di Boninsegna da Signa: i protagonisti del dramma sono personaggi storici realmente esistitiAll’emissario dell’imperatore di Costantinopoli viene lasciato il compito di raccontare la vicenda a una popolana, ricorrendo alla tecnica del flashback

La compagnia “La Torre che Ride” nasce a Porto Recanati nel 2012 e tre anni dopo si trasferisce nella vicina Potenza Picena. Nel 2016 si costituisce in associazione culturale, promuovendo numerosi eventi in tutte le Marche. Da tre anni opera anche come compagnia teatrale amatoriale: nel 2019 ha presentato il dramma La mela d’oro che narra la caduta di Costantinopoli.

Quest’anno, inoltre, la compagnia ha dato vita al progetto Storie marchigiane”, rievocazione di fatti e personaggi storici eminenti della nostra regione attraverso le rappresentazioni teatrali.

Leggi anche: CINGOLI / “Hortus in scena” con la commedia “Delitti di letto”

Hortus in scena abbasserà il sipario proprio domani sera, dopo aver animato l’estate cingolana con opere per tutti i gusti, dal classico plautino alla commedia brillantedall’Infermo dantesco del Teatro LIoLA’ alla commedia dialettale della compagnia teatrale di Avenale, la quale lo scorso giovedì ha registrato il tutto esaurito

Leggi anche: CINGOLI / “Hortus in scena”: torna la commedia dialettale

La sesta edizione, dunque, seppur limitata dalle normative vigenti anti-covid, è stata pienamente soddisfacente, grazie all’impegno dell’assessore alla cultura Martina Coppari del segretario-regista del Teatro LIoLA  Enrico Borsini.

All’evento conclusivo di domani potranno partecipare solo i possessori del Green Pass, come prescritto dall’ultimo decreto-legge n° 105 del 23 luglio 2021. La prenotazione è obbligatoria con posti limitati e ingresso da via della Portella. Per prenotare si deve contattare il numero 328 64 22 614, disponibile anche per la richiesta di ulteriori informazioni. 

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche

CINGOLI / “Hortus in scena” con “L’Inferno” del Teatro LIoLA’
Condividi
 
 


Meteo Marche