FABRIANO / CAMPIONATO EUROPEO ENDURO: I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA

#day 1

 

FABRIANO, 15 aprile 2018 – Prima giornata positiva per l’enduro. La città della carta risponde presente ed abbraccia le due ruote con affetto e partecipazione.

Quattro gli italiani a dominare la classifica assoluta, con la migliore prestazione andata al triestino Alessandro Battig (Kawasaki), mentre nel confronto per la seconda posizione assoluta ha prevalso il pordenonese Maurizio Micheluz (Husqvarna) sul bresciano Matteo Pavoni (KTM).

Al quarto posto l’udinese Lorenzo Macoritto (Husqvarna), che ha preceduto il primo straniero, Krystof Kouble (KTM), che aveva iniziato al top aggiudicandosi l’assoluto nel primo passaggio Cross Test. I piloti hanno dominato le rispettive classi: Battig la oltre 250 4 tempi, Micheluz la 250 2 tempi, Pavoni la oltre 250 2 tempi, mentre Macoritto ha avuto battagliare con il ceco Kouble ed il francese Blanjoue nella Junior E2/E3.

Nella altre classi, successo netto nella Junior under 21 del nuorese Claudio Spanu (Husqvarna), che è riuscito a distanziare il francese Nathan Bererd ed il finlandese Roni Kytonen, tutti su Husqvarna.

Netto successo del francese Thomas Dubost (KTM) nella Junior E1. Nella classe 250 4 tempi Tommaso Montanari (KTM) ha dovuto battagliare con lo svizzero Jonathan Rosse’ (Yamaha) fino ad avvantaggiarsi di quasi 20”.

Mentre nella senior ha prevalso il polacco Sebastian Krywalt (KTM), davanti a tre piloti finlandesi.

Tra le donne supremazia della finlandese Sanna Karkkainen (KTM) davanti alla finlandese Hanna Berzelius (Husqvarna) ed alla francese Justine Martel (KTM).

Oggi gara su tre giri di percorso e nove prove speciali sia per le donne che per gli uomini, con in coda i 120 piloti protagonisti della gara di campionato regionale.

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*