FABRIANO / IN TESTA AD UNA GIORNATA DALLA FINE, LA GINNASTICA SOGNA IL TITOLO NAZIONALE

FABRIANO, 13 novembre 2017 – Ad un passo dalla meta. La Fondazione Ginnastica Carifac si avvicina all’ultima giornata di campionato di Serie A1 di ginnastica ritmica da capolista.

Un primo posto in classifica confermato dopo la terza giornata di campionato, che si è conclusa lo scorso fine settimana all’EstraForum di Prato. Una classifica che a pochi esercizi dall’arrivo recita così: Ginnastica Fabriano in testa con 69 punti davanti a Udine a 67 e Chieti a 63.

Questo nonostante i “calibri pesanti” sfoggiati dalle dirette rivali per il titolo finale, Chieti con la campionessa del mondo la russa Averina ed Udine con il bronzo mondiale la israeliana Ashram. Carta anche rischiosa per ledirette concorrenti, in quanto la norma federale recita che comunque la ginnasta straniera nelle quattro gare di Serie A non potrà effettuare più di 4 esercizi. Nel particolare Udine si giocava tutti gli esercizi e Chieti ne lasciava uno per l’ ultima giornata.

Nonostante la pressione, benissimo le ginnaste fabrianesi, con Milena Baldassarri, Sofia Raffaeli,Talisa Torretti, Serena Ottaviani e le riserve della giornata Alice Aiello e Melany Muscella a conquistare un prezioso secondo posto con punti 95.500, dopo Udine con 97.100, ma precedendo le pericolose chietine a 94.250 punti.

Ed ora la volata finale: due settimane di allenamenti intensi coordinati da Kristina Ghiurova e Julieta Cantaluppi, per far entrare nella storia della ginnastica italiana ed in quella dello sport della città un gruppo di atlete straordinarie.

Ultima tappa Padova. 25 novembre.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*