FABRIANO / ROSSINI, VERDI E STRAUSS PER SALUTARE CON LA FILARMONICA MARCHIGIANA IL 2018

FABRIANO, 3 gennaio 2018 – Venerdì 5 gennaio a Fabriano  andrà in scena l’Orchestra Filarmonica Marchigiana per festeggiare l’arrivo del 2018. Il concerto di capodanno animerà il teatro fabrianese (a partire dalle ore 21) con le musiche di Rossini, Puccini, Verdi, Strauss e Gounod.

La FORM sarà diretta dal Maestro triestino Romolo Gessi, e vedrà la partecipazione del soprano Sarah Baratta. Programma di spessore, a partire dalla tradizione marchigiana con Giochino Rossini tra i protagonisti del programma. Ecco quindi l’ “Italiana in Algeri” con la sua “Ouverture” e da “Il Turco in Italia” la cavatina di Fiorilla “Non si dà follia maggiore”. E poi Giacomo Puccini con l’”Intermezzo” della “Manon Lescaut” e con “O Babbino Mio Caro” dal “Giacomo Schicchi”. Spazio anche per Giuseppe Verdi con il finale del secondo atto dell'”Aida”. E poi “Wiener Blut” (Sangue viennese) op. 354 di Johann Strauss (junior), “Bahn Frei”, “Polka Schnell” op. 45 di Eduard Strauss. E poi da “La Vedova Allegra” la canzone di Vilja “Un dì, tra le rocce”,  “Tik-Tak Polka Schnell” di Johann Strauss (junior) e dal “Romeo et Juliette” di Charles Gounod  la celeberrima “Je veux vivre”.

“Ariette” celeberrima, ispirata dal dramma di William Shakespeare cui molti soprani, pur non avendo mai debuttato scenicamente il ruolo della giovane Capuleti, si sono cimentati: Maria Callas, Joan Sutherland, Montserrat Caballé, Anna Moffo, Sumi Jo, Kathleen Battle e altre ancora.

A conclusione l’immancabile “An der schönen blauen Donau” (Sul bel Danubio blu) di Johann Strauss (junior), riconosciuto come uno fra i più famosi brani di musica classica di tutti i tempi. Proprio 150 anni fa ci fu la prima esecuzione di questo valzer, nel febbraio 1867.

Ma per la città della carta non ci sarà solamente la corsa al biglietto per la rappresentazione di venerdì’, perché proprio da ieri è scattata  la campagna abbonamenti alla imminente stagione sinfonica 2018. Un calendario intenso per il rinnovo (3, 4, 5 e 8 gennaio con conferma di posto), 10 e 11 gennaio rinnovo con variazione di posto rispetto alla stagione appena passata. Mentre per quanto riguarda i nuovi abbonamenti la corsa scatterà dal 15, al 18 gennaio.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*