JESI / MURALE E PISTA CICLABILE, UN WEEK-END RICCO DI EVENTI

JESI, 15 novembre 2017 – Fine settimana ricca di eventi, quella prossima; in programma due inaugurazioni e spazi artistici e di cultura di strada più o meno collegati tra loro. L’evento centrale è costituito dall’inaugurazione ufficiale del secondo murale realizzato sulle pareti di una casa popolare da Nicola Alessandrini e Lisa Gelli; quelli di contorno sono l’inaugurazione della nuova ciclabile all’interporto e la prosecuzione di “Basement”, una serie di mostre itineranti  dal vivo e performance musicali.

Andiamo con ordine cominciando proprio dal murale presentato dai due autori, dall’assessore alla cultura, Luca Butini, e da Simona Cardinali. L’ispirazione all’opera, concepita con il contributo dei tanti stranieri che vivono il quartiere di San Giuseppe, è quella della migrazione; un tema che ben si abbina ad una parte dei residenti, ma che è stata riprodotta sotto forma di specie animali migratorie. Il collegamento con l’Oasi di Ripa Bianca è più che evidente. “Sono figure antropomorfe – ha detto la Gelli – rappresentazioni di animali/uomo” che spiegano con eleganza e colore il senso della migrazione. Per  realizzare questo gigantesco murale, tramite Marche Color è stata chiesta la collaborazione alla Caparol, l’azienda di vernici che l’ha concessa con larga disponibilità fornendo un prodotto che, a detta di GianLuca Calisti del settore commerciale dell’azienda “è stato studiato appositamente dai tecnici perché risultasse ancora più duraturo degli altri. Lo stesso Calisti ha ringraziato o promotori dell’evento per avergli consentito la partecipazione. E ringraziamenti sono stati rivolti anche alla Nacanco, l’impresa di noleggio apparecchiature di sollevamento che ha messo a disposizione l’impalcatura usata dagli artisti per realizzare in sicurezza il murale. Sempre in ambito ringraziamenti, uno speciale è stato riservato alla titolare del Bar Gentile, Marina Canonico,  che oltre a sostenere il progetto nella sua complessità, ha ospitato gli artisti e, in occasione della conferenza stampa odierna, anche quanti si sono ritrovati di fronte al bar.

La cerimonia di inaugurazione del murale sarà preceduta dall’apertura di una mostra personale dell’Alessandrini e della Gelli, nella galleria d’Arte Contemporanea della Pinacoteca Civica, prevista alle ore 17,30 di venerdì 17. Domenica pomeriggio, preceduta da un super torneo di calcetto tra ragazzini al Campo Boario, a cura del punto d’ascolto FAMI San Giuseppe (ore 14,30), alle ore 16, il Sindaco, Massimo Bacci, l’assessore Butini ed i due artisti, oltre ai rappresentanti delle aziende sponsorizzatrici (oltre alla Caparol e alla Nacanco, anche la Pittura Edile Goffi), i rappresentanti dell’Oasi Ripa Bianca e del condominio di via San Giuseppe 4/6 sulle cui pareti spiccano i colori del murale. A ravvivare la cerimonia anche la Banda “G. B. Pergolesi Città di Jesi”.  La giornata di festa per i quartiere si chiuderà al Teatro Piccolo di San Giuseppe con la proiezione della versione originale del  film “L’altro volto della speranza”,  di Aki Kaurismaki, con sottotitoli in italiano. Il film, il cui inizio di proiezione è fissato alle ore 21,30, sarà preceduto e seguito da presentazione e dibattito a cura di A.C.M. Agrosound.

Passiamo ora alla seconda inaugurazione che questa volta riguarda la nuova pista ciclabile all’interporto. L’assessore Cinzia Napolitano, presente alla conferenza stampa è stata molto sintetica comunicando ai presenti che la “II° Esino in bici” prenderà il via alle ore 10,00 di domenica 19 novembre da piazza della Repubblica; da qui la carovana partirà per questa lunga pedalata che si concluderà  al ristorante “La Chiusa . Da Carola” dove sarà possibile degustare piatti tipici della tradizione marchigiana a Km. 0 avendo anche la possibilità di richiedere un menù vegetariano e/o vegano. Terminato il pranzo, alle ore 15 la carovana ripartirà dal ristorante per presenziare alla inaugurazione del murale.

Veniamo ora al terzo evento che per tre giorni coinvolgerà molti siti commerciali del centro storico cittadino. Da venerdì a domenica mostre itineranti da “Comida”, “Jack Rabbit”, “Man Cave”, “La Picca”, “Poldo”, “Rambaldus”, “Rosso intenso Enoteca”, Giammarco hair salon” e l’immamcabile Pinacoteca Comunale che supporta il progetto artistico. Sabato pomeriggio/sera (dalle ore 16 alle 24) si potrà visitare, e non solo, la mostra mercato  dove sono esposte le opere originali di una ventina di artisti. L’evento è ospitato nella Galleria Cotton Club di Corso Matteotti 33. Sempre sabato, ma in via Gallodoro 68 e alle ore 23,00, presentazione del nuovo album musicale dei “Banana Spliff” ed altri intrattenimenti musicali. Domenica 19 novembre apertura finale della Mostra Mercato alla galleria Cotton Club (dalle 17 alle 21) e presentazione ufficiale della “Birra Wallop”, prodotta da un birrificio di Monsano. Per l’occasione i mastri birrai presenteranno il prodotto e guideranno i presenti alla degustazione delle loro birre che hanno già ottenuto vari riconoscimenti a livello nazionale.

Come si può giudicare le occasione per divertirsi, vedere, gustare, apprezzare, condividere e, se necessario, commentare non mancano, speriamo soltanto che il tempo faccia la sua parte.

(Sedulio Brazzini)

sedulio.brazzini@qdmnotizie.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*