La scuola primaria "Martiri della Libertà" di via Asiago

JESI / TANTISSIMI SOLDI PER L’EDILIZIA SCOLASTICA: OLTRE 30 MILIONI PER I COMUNI DA CHIARAVALLE A FABRIANO

ANCONA, 8 marzo 2018 – Disponibili 61,5 milioni per il biennio 2015/2017 per 81 interventi per l’edilizia scolastica nella provincia di Ancona.

Il restyling potrà riguardare sia nuove costruzioni sia misure antisismiche sia messe a norma degli stabili per ogni scuola di ordine e grado, dalle scuole dell’infanzia alle superiori. «Si tratta di un trasferimento importante di risorse, attese da tempo, per un settore fondamentale per la sicurezza ed il benessere di bambini, ragazzi e giovani del nostro territorioha commentato il consigliere Enzo Giancarli –. Sappiamo, infatti, quanto per la scuola e per le famiglie sia importante che i loro figli vivano in un ambiente scolastico, nel quale si trascorrono molte ore della giornata, accogliente e sicuro, con spazi adeguati allo studio, allo sport, alla mensa ed ai momenti ricreativi che consentano lo sviluppo armonico dei più piccoli. E da sempre il mio impegno di consigliere è stato rivolto a questi obiettivi. Non soloha aggiunto Giancarlisappiamo come avere a disposizione nel proprio Comune o nei territori limitrofi edifici scolastici agibili ed a norma riduca il disagio delle famiglie e dei bambini in alcuni casi costretti a spostamenti di chilometri per poter andare a scuola o a sosttostare a situazioni precarie dovute a trasferimenti di classi o interventi simili. Ricordiamo solo pochi mesi fa il caso delle scuole di Cerreto d’Esi per le quali si era manifestato il rischio di un possibile spostamento degli studenti alle scuole di Fabriano, incontrando la resistenza di molti genitori ed il mio personale coinvolgimento affinché questo non avvenisse. Ecco ha concluso Giancarli –, grazie a questi investimenti e a questi interventi, sarà possibile il concreto miglioramento dell’offerta formativa».

Annibaldi & Pandolfi Onranze funebri - Casa del Commiato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.