Connect with us

Marche news

Ancona / Notte di paura, con martello e bastone devasta casa

Andreoli immobiliare 01-07-20

Un 46enne portato prima al pronto soccorso poi tratto in arresto per violenza, minacce e resistenza aggravate a Pubblico ufficiale

Ancona, 8 dicembre 2022 – Nel corso della notte la locale Sala Operativa inviava la Squadra Volanti in Largo Bovio in quanto veniva segnalato un uomo che, provvisto di un martello, stava spaccando finestre e scale all’interno dello stabile.

Gli operatori, giunti sul posto, riscontravano che il portone dello stabile in questione era chiuso e si sentivano dei forti rumori provenire dall’interno dell’edificio. Una volta entrati, gli agenti riscontravano la presenza di un uomo, sanguinante in volto e alle mani, che impugnava un martello con la mano destra e un coltello con la mano sinistra

Iniziava a inveire immediatamente contro i poliziotti con insulti e minacce di morte e nel frangente continuava a sferrare forti colpi con il martello sulle scale, spaccandole e generando numerosi frammenti di marmo, di varie dimensioni. 

Gli agenti estraevano il Taser in dotazione, intimandogli di buttare gli oggetti atti a offendere a terra. Ciò nonostante, l’uomo, in preda uno stato delirante, continuava a sferrare colpi con il martello sulle scale e gridava minacce di morte agli operatori fino a quando, correndo verso casa entrava e chiudeva la porta alle sue spalle

L’uomo, un magrebino di 46 anni con numerosi precedenti, era già noto alle Forze dell’Ordine, e gli agenti intervenuti, consapevoli che lo stesso vive in casa con la moglie e quattro figli minori, alla luce delle minacce proferite un attimo prima e dell’atteggiamento violento, decidevano di forzare la porta d’ingresso per scongiurare il rischio di quanto minacciato ed eventuali lesioni ai componenti della famiglia. 

Giunti all’interno dell’appartamento l’uomo continuava a brandire il coltello e il martello, e si avvicinava a una bombola di gas presente all’interno di una stanza. Tuttavia, nel tentativo di raggiungere la bombola, l’uomo scivolava a terra e gli operatori riuscivano con rapidità d’intervento a fermarlo

Le scale condominiali e l’appartamento erano completamente devastati e distrutti dall’uomo durante le sue fasi di delirio e per tali motivi, l’attività operativa degli agenti risultava complessa e impervia a causa del disordine, dei detriti di pietre e vetri, provenienti dal pavimento, scale e finestre deturpati dalla condotta posta in essere dell’uomo prima dell’arrivo degli operatori di polizia.

Messo in sicurezza, veniva allertarto il 118 al fine di curare le ferite dello stesso e valutarne lo stato psico-fisico in cui versava e la Volante scortava il personale sanitario presso il pronto soccorso al fine di tutelare l’incolumità degli stessi.

Nel frattempo, si provvedeva al sequestro di un coltello da cucina con evidenti tracce di sostanze ematiche, una bombola di gas per uso domestico, un bastone in legno di colore marrone diviso in due pezzi con evidenti tracce di sostanze ematiche, un martello con evidenti tracce di sostanze ematiche e una chiave giratubi con tracce di sostanze ematiche.

All’esito dei dovuti accertamenti medici, l’uomo veniva portato in Questura e tratto in arresto per violenza, minaccia e resistenza aggravate a Pubblico ufficiale.

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Cronaca2 ore fa

Jesi / Deceduto Franco Morici, con lui scompare un grande interprete della jesinità

Se ne va un volto buono della città, il Sanpietrino doc, l’attore, il ricordo del sindaco Fiordelmondo Jesi, 27 gennaio...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Giorno della Memoria, corona deposta nell’atrio del Comune

L’assessore Luca Brecciaroli ha deposto una corona d’alloro dinanzi alla lapide posta nell’atrio della residenza municipale di Redazione Jesi, 27...

Matelica Basket Seria A2 Matelica Basket Seria A2
Alta Vallesina4 ore fa

Basket Femminile A2 / Matelica a Vigarano per vincere ancora

La squadra di Coach Cutugno punta ad un nuovo blitz in trasferta di Redazione Matelica, 27 gennaio 2023 – Nella...

Cronaca7 ore fa

Jesi / Croce Verde in Consiglio comunale, il progetto “Le tue mani sul cuore”

L’installazione di due defibrillatori a Mazzangrugno e Castelrosino: «Aiutiamo le località discriminate dalla distanza», il ringraziamento dell’assise cittadina per il...

Cronaca7 ore fa

Fabriano / Espulso irregolare e fermati pregiudicati con precedenti per droga

Controlli straordinari del territorio disposti dal Questore di Ancona con l’ausilio del Reparto di Prevenzione Crimine di Perugia Fabriano, 27 gennaio 2023...

Alta Vallesina7 ore fa

Fabriano / Bilancio, investimenti e opere pubbliche

Nel documento varato martedì dal consiglio comunale previsti un gran numero di interventi di Redazione Fabriano, 27 gennaio 2023 –...

Attualità8 ore fa

Pianello Vallesina / Giornata della memoria, studenti alla sala polivalente

Appuntamento oggi alle 18 con l’iniziativa che propone “All’inferno si martella. L’ossessione del suono nei lager” Pianello Vallesina, 27 gennaio...

Cronaca13 ore fa

Jesi / Sottopasso di via Marconi, incuria e incidenti

In Consiglio comunale l’interrogazione dei Repubblicani europei: «Con la chiusura del ponte San Carlo, avremo mesi di respiro per valutare...

Cronaca13 ore fa

Jesi / Alberi Viale della Vittoria, prove di trazione

Iniziata la verifica necessaria per valutarne la sicurezza, riduzione della carreggiata Jesi, 27 gennaio 2023 – Iniziare ieri e proseguiranno...

Attualità13 ore fa

Castelplanio / Via Roma: «Viabilità da mettere in sicurezza»

L’appello di una residente di Macine che riporta il pensiero di tutti: «Quel tratto di strada è pericoloso, si intervenga...

Meteo Marche